Al "San Marco" domani (ore 11:00) arriverà la capolista Colleferro

Un Città Monte San Giovanni Campano dai due volti ha animato, finora, le domeniche dei sostenitori giallo-azzurri.
Una squadra alla ricerca della continuità, come va ripetendo da tempo mister Daniele Cinelli (nella foto), che finora non ha espresso in pieno il proprio potenziale. Domattina al cospetto del Colleferro, primo della classe, gli stimoli dovrebbero essere insidi in ciascun calciatore tant’è che ognuno vorrebbe giocare sfide del genere. Servirà la massima attenzione sin dall’avvio con un approccio alla gara degno del campionato di Eccellenza in modo da far dimenticare i precedenti inizio gara. Mister Cinelli ci tiene a migliorare tali aspetti e con il lavoro settimanale certosino portato avanti dovrebbe essere soltanto una questione di tempo. Già domani con il Colleferro è auspicabile una partenza decisa in modo da evitare di mettere la gara in salita. Il Colleferro finora ha ottenuto tre vittorie ed un pareggio ed i tre successi sono stati ottenuti tutti con il minimo scarto a conferma del fatto che si tratta di una squadra equilibrata e cinica sotto porta. Mister Cangiano, il tecnico colleferrino, ama proporre sul terreno di gioco un modulo tattico molto offensivo (4-3-3) anche se nella prima parte dell’attuale stagione si sta affidando al produttivo 3-5-2. Vedremo cosa proporrà quest’oggi al “San Marco” a partire dalle ore 11:00. I padroni di casa, di contro, a prescindere dal modulo tattico altrui cercheranno di vincere per risalire ulteriormente la china dopo il pareggio ottenuto domenica scorsa in casa del Racing Club con l’uomo in meno per quasi ottanta minuti. Il capitolo espulsioni meriterebbe uno spazio a parte tenendo conto dei due rossi incassati in appena quattro giornate di campionato; i calciatori sono chiamati a tenere i nervi saldi evitando di lasciare la squadra in inferiorità numerica e con il peso della squalifica sulle spalle nelle giornate successive! Questo il pensiero di mister Cinelli sulla sfida con il Colleferro: «Al momento il Colleferro è primo in classifica ed i punti conquistati sono ampiamente meritati! Possono contare su una rosa di calciatori valida, tra i quali ricordo Salvagni, Amici, Proietti e stanno bene dal punto di vista fisico e mentale. Su quest’ultimo aspetto sto lavorando molto per dare continuità alle nostre prestazioni in quanto finora siamo stati incostanti. Bisognerà ripartire dalla seconda parte di gara di domenica scorsa…». Tornerà a disposizione il difensore Lombardi, dopo aver scontato le due giornate di squalifica, mentre è stato fermato dal giudice sportivo il centrocampista Michele Cirelli. Questa la lista dei convocati diramata da mister Daniele Cinelli: Nardozzi, Palladinelli, Testa, Florese, Taddeo, Frioni, Lombardi, Ancora, Verrelli, Noce, Iozzi, Michele Cirelli (squalificato), Fiorini, Reali, Davide Mastrantoni, Cellupica, Enrico Cirelli, Diego Mastrantoni e Matteo Minnucci. A dirigere la sfida del “San Marco” sarà il fischietto di Roma 1, Alessandro Silvestri, coadiuvato dai signori Stefano Corrado di Formia e Gianpaolo Viglianti di Formia.