Domani al "San Marco" arriverà il Formia 1905: Monte alla ricerca dei 3 punti!

Obiettivo tre punti per il Città Monte San Giovanni Campano nella sfida casalinga con il Formia 1905. 
L’impegno, sulla carta insidioso, va affrontato con lo spirito giusto perché in palio ci sono tre punti pesanti, per la classifica ed il morale dei calciatori giallo-azzurri. Il ko di domenica scorsa con il Colleferro se alla vigilia era preventivabile nel post-gara ha lasciato con l’amaro in bocca il team monticiano. Una gara che i giallo-azzurri non hanno affrontato con la giusta continuità di prestazione ed alla fine il diverso tasso tecnico è venuto fuori in maniera chiara. Oltre all’aspetto squisitamente tecnico, secondo mister Fabrizio Perrotti (nella foto) «ad influire in maniera chiara sono state le tre gare disputate nel corso di una settimana! Purtroppo a livello fisico ne abbiamo risentito e la superficie di gioco diversa rispetto alla nostra ha fatto il resto. Devo comunque dire che in avvio ci siamo mossi bene, al cospetto di una buona squadra, colpendo una traversa e denotando un buon possesso palla. Una volta preso il gol tutto è cambiato…». Domani al “San Marco” arriverà un Formia 1905 con la mente pressoché libera da obiettivi imminenti; un vantaggio per voi? «Francamente non credo in quanto il Formia 1905 potrebbe essere agevolato dal fatto di poter giocare senza alcuna pressione… I pontini sono una buona squadra e come tale va affrontata senza commettere errori, mettendo in campo tutto ciò che abbiamo preparato in allenamento. Cercheremo di fare una gara importante dal punto di vista agonistico. Dispiace per l’assenza di Iozzi…». A proposito di capitan Iozzi, un’espulsione che, seppur provocata dai continui insulti e minicacce ricevuti nel corso del match dai tifosi del Colleferro, andava evitata; è d’accordo? «Indubbiamente sì e Giacomo (Iozzi ndc) sa di aver sbagliato! Per noi la sua presenza in mezzo al campo è troppo importante e perderlo per due gare ci pesa non poco. Per quanto riguarda il resto dei calciatori avrò tutti a disposizione e questo è un aspetto importante». Sulla volata finale che attende i giallo-azzurri, mister Perrotti ha spiegato: «D’ora in avanti ci troveremo di fronte formazioni alla portata e pertanto proveremo a raccogliere più punti possibile in casa. La nostra salvezza passerà soprattutto dalle prestazioni e dai risultati ottenuti al “San Marco”. Dobbiamo mettere in campo tutto ciò che abbiamo senza risparmiarci, in linea con le sfide disputate con Racing Club e Serpentara Bellegra Olevano». In linea generale, l’undici iniziale anti Formia 1905 non dovrebbe discostarsi molto dal seguente: Lisi in porta; Testa, Terra, Lombardi e Reali nel reparto arretrato; Fiorini, Frioni e Faliero a centrocampo; Incoronato, Diego Mastrantoni e Florese in avanti. Al termine della rifinitura mister Perrotti ha diramato la lista dei convocati: Lisi, Palladinelli, Testa, Taddeo, Frioni, Lombardi, Verrelli, Terra, Cirelli, Iozzi (squalificato), Fiorini, Reali, Florese, Faliero, Sili, Davide Mastrantoni, Radovani, Picozzi, Diego Mastrantoni, Incoronato, Bunduc e Notargiacomo. Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Marco Di Matteo di Roma 1; primo assistente il signor Giuseppe Palmiero di Latina; secondo assistente il signor Daniele Tasciotti di Latina.