Eccellenza (12^ giornata): Cedial Lido dei Pini – Città Monte San Giovanni Campano 4-1. Tabellino e cronaca

CEDIAL LIDO DEI PINI – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 4-1
CEDIAL LIDO DEI PINI: Giordani A., Bressan (22’ st Flamini), Nardi, Trippa (18’ st Frezza), Cirilli, Bernardi, Porcari, Screti (22’ st Drago), Frasca, Cristofari, Giordani M. A disposizione: Mandolini, Poltronetti, Scuotto, Loreti. Allenatore: Aldo Panicci.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Palladinelli, Taddeo, Reali, Iozzi, Lombardi, Frioni (7’ pt Minnucci), Sili, Cirelli M., Mastrantoni Di. (35’ st Cirelli E.), Florese (20’ st Noce), Fiorini. A disposizione: Nardozzi, Mastrantoni Da., Cellupica, Perna. Allenatore: Daniele Cinelli.
Arbitro: Daniele Ciarniello di Roma 2.
Assistenti: Pasquale Picillo di Cassino ed Emilio Giulio Leonardi di Ostia Lido.
Marcatori: 32’ pt Mastrantoni Di. (M), 36’ pt Cristofari (L), 27’ st Cristofari (L), 32’ st Porcari (L), 36’ st Cirilli (L).   
Note: espulso: al 38’ pt Reali (M) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Bressan (L), Bernardi (L), Iozzi (M) e Fiorini (M). Al 10’ st Cristofari (L) si fa respingere un calcio di rigore da Palladinelli (M). 

Il Cedial Lido dei Pini supera in rimonta il Città Monte San Giovanni Campano per quattro reti ad una. 
Un altro ko per il team monticiano, staccato di quattro lunghezze dalla zona salvezza e con un calendario di partite affatto semplice. I ragazzi di mister Daniele Cinelli hanno giocato a sprazzi, senza la dovuta continuità, altalenando ad un buon primo tempo una ripresa da dimenticare. Non è certo questo ciò che il tecnico aveva chiesto alla squadra in sede di presentazione ed i numeri, che sono inconfutabili, parlano di undici punti ottenuti in dodici gare! Troppo poco nella corsa alla salvezza diretta! La cronaca. Nei primi venti minuti di gioco i monticiani dominano la scena attraverso giocate da applausi e senso tattico da squadra che sa quello che vuole. Unica nota negativa l’infortunio accorso al difensore Frioni e l’inevitabile sostituzione dopo appena sette giri di lancette. Al 32’, dal corner battuto da capitan Iozzi, Diego Mastrantoni (nella foto) indirizza, di testa, la sfera nell’angolo opposto a quello di battuta portando il Monte in vantaggio. Il Cedial Lido dei Pini non accusa il colpo ed al 36’ pareggia i conti. L’attaccante Cristofari approfitta dell’errato disimpegno di Lombardi per battere l’incolpevole Palladinelli. Due minuti dopo i monticiani rimangono con l’uomo in meno a causa dell’espulsione di Reali per un fallo da ultimo uomo. L’ennesima espulsione stagionale per la compagine dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni costretti a giocare con l’uomo in meno l’intera ripresa! Nel secondo tempo, al 10’, per un fallo in piena area di rigore di Fiorini su Giordani M., il direttore di gara assegna la massima punizione ai padroni di casa. Sul dischetto si presenta Cristofari la cui conclusione viene respinta in angolo da Palladinelli. Al 27’, il Lido dei Pini si porta in vantaggio. Cristofari, palla al piede, si incunea centralmente tra le maglie della difesa avversaria e batte Palladinelli in uscita. Cinque minuti dopo Porcari entra in area di rigore dall’out di destra e con un gran tiro in diagonale realizza il gol del tre a uno. Al 36’, infine, Cirilli, in contropiede, cala il poker. Domenica prossima i monticiani riceveranno la visita dell’insidiosa Vis Artena del tecnico monticiano Alessio Ciardi; la vittoria sarà l’unico risultato positivo a disposizione di Iozzi e compagni…