Eccellenza (2^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano - Arce 1-0. Tabellino e cronaca

                                           (Nella sezione Galleria Foto le immagini più belle della sfida odierna)

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – ARCE 1-0
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Testa, Sciucco, Pagnani, Silvestri, Terra, Sbaraglia, Sperduti, Gigli (38’ st Bracaglia), Caponera, Ascione (42’ st Magliocchetti). A disposizione: Perna, Sangermano, Venditti, Perrone, Coratti. Allenatore: Angelo Bottoni.
ARCE: Pocino, De Santis, Massaro, Veloccia (41’ pt Ambrifi), Tomassi, Padovani, Pescosolido (34’ st Di Matteo), Lillo, Lembo, Corsetti (1’ st Iacob), Di Pastena. A disposizione: Gori, Cipriani, Caldaroni, Papa. Allenatore: Mirco Carlini. 
Arbitro: Federico Pontone di Cassino.
Assistenti: Stefano Corrado di Formia e Marco Tambolleo di Formia.
Marcatore: 40’ pt Silvestri.
Note: ammoniti: Testa (M), Sciucco (M), Gigli (M), Ascione (M), Lillo (A), Lembo (A) e Di Pastena (A). Recupero: 4’ st.

Il primo successo stagionale del Città Monte San Giovanni Campano porta la firma di Roberto Silvestri. Un calcio piazzato dei suoi, a scavalcare la barriera, termina la propria corsa in fondo al sacco e poi la corsa sfrenata verso la tribuna del “San Marco” per festeggiare la prodezza con amici e familiari. È tornato Silvestri ed il capolavoro sul finire del primo tempo regala tre punti d’oro alla formazione di mister Angelo Bottoni. Il match è risultato molto tattico, con poche occasioni da gol e tanto dinamismo in mezzo al campo. Gli spettatori presenti nello stadio monticiano si saranno divertiti ma a gioire, al triplice fischio del signor Pontone di Cassino, sono stati i sostenitori di casa. I tre punti ottenuti contro gli arcesi, sommati al pari di Palestrina, pongono i monticiani al secondo posto in classifica con quattro punti all’attivo. Non è questo il momento di fare calcoli o guardare la graduatoria del girone B di Eccellenza; bisogna voltare pagina e preparare sin da domani la gara esterna con il Cassino. La cronaca. In avvio mister Bottoni presenta alcune novità rispetto a domenica scorsa con l’inserimento di Gigli al posto dello squalificato Cardinali e con Ascione che si sistema nel ruolo di Gigli. L’esterno difensivo Testa viene schierato al posto di Sangermano mentre Sbaraglia sostituisce Magliocchetti a centrocampo. Dopo appena 3’ di gioco l’Arce crea  una buona opportunità con Lembo che calcia sopra la traversa. Le due squadre si affrontano a centrocampo e di chance vere e proprie non ne registriamo. Al 19’, Pagnani ci prova da fuori area con la sfera che si perde lontana dal bersaglio pieno. Al 36’, eccezionale giocata di Gigli a metà campo che, dopo aver difeso caparbiamente la sfera, serve in diagonale Sbaraglia sulla corsa; il numero sette di casa calcia verso la porta avversaria colpendo il palo, con il direttore di gara che ferma l’azione, su segnalazione del secondo assistente, per un fuorigioco inesistente! Al 40’, il Città Monte San Giovanni Campano passa in vantaggio. Per un fallo su Gigli al limite dell’area di rigore il direttore di gara concede la punizione ai padroni di casa. Sul punto di battuta si presenta lo specialista Silvestri che con un sinistro splendido scavalca la barriera ed infila l’incolpevole Pocino. Nel secondo tempo, al 7’, la conclusione di Sbaraglia da fuori area fa la barba al palo prima di perdersi a fondo campo. Al 18’, è Caponera a ritrovarsi a tu per tu con l’estremo difensore Pocino ma non riesce a trovare l’impatto con la sfera e l’opportunità sfuma. Cinque minuti dopo Ascione calcia da fuori area con la sfera che non inquadra lo specchio della porta. Nei minuti finali i monticiani amministrano il prezioso vantaggio con l’Arce che non riesce ad effettuare conclusioni verso la porta difesa da Lisi. Dopo 4’ di recupero il Città Monte San Giovanni Campano può alzare le mani al cielo per il primo acuto stagionale…

                                         (Nella sezione Galleria Foto le immagini più belle della sfida odierna)

null

              (Il capitano Ernesto Terra)