Eccellenza (33^ Giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Gaeta 2-3. Tabellino e cronaca

                                        (Nella sezione “Galleria Foto” le immagini fotografiche della giornata)

Città Monte San Giovanni Campano – Gaeta 2-3
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Brahushaj, Sciucco, Cirelli M., Paglia (30’ st Testa), Terra, Sbaraglia, Reali, Cirelli E. (35’ pt Cucchi), Caponera (8’ st Tomassi), Mastrantoni. A disposizione: Perna, Silvestri. Allenatore: Daniele Cinelli.
GAETA: Caso, Ciotola (34’ st Forcina), Zappalà, Castiglione, D’Ambrosio (34’ st Matrullo), Rizza, Perillo, Mazza, Ottobre (41’ st Monetti), Pepe, Raiola. A disposizione: Schiano, Trani, Esposito. Allenatore: Felice Melchionna.
Arbitro: Simone Petracca di Lecce.
Assistenti: Marco Cerilli di Latina e Gabriele Potenza di Roma 1.  
Marcatori: 21’ pt autorete di Paglia (G), 22’ st Raiola (G), 32’ st Mastrantoni (M), 44’ st Mazza (G), 45’ st Mastrantoni (M).
Note: ammoniti: Paglia (M), Reali (M), Castiglione (G) e Ottobre (G). Recupero: 1’ pt; 4’ st. 

Nell’ultimo turno casalingo della stagione 2015-2016 il Città Monte San Giovanni Campano viene superato (2-3) da un Gaeta più motivato. Ospiti determinati sin dall’avvio, caparbi su ogni pallone, decisi a conquistare l’intera posta in palio. Con questa vittoria ai gaetani basterà un pareggio nel match casalingo con il Roccasecca T.S.T. per assicurarsi il quintultimo posto, utile per giocare in casa lo spareggio play out. Ai ragazzi di mister Daniele Cinelli vanno rivolti i complimenti per ciò che sono stati capaci di portare a termine nella seconda parte del girone di ritorno. Il tecnico di casa, contro il Gaeta, ha schierato l’undici migliore a disposizione per onorare il campionato sino in fondo. La cronaca. Dopo nemmeno un minuto di gioco il Gaeta va vicino al gol del vantaggio con un pallone tagliato a centro area di Mazza deviato in corner da Paglia, in anticipo su Ottobre appostato davanti alla porta ormai sguarnita. Al 12’, altra chance per la formazione ospite con Perillo che imbecca Raiola libero a centro area; sinistro alle stelle per il rammarico dell’intera panchina ospite. Al 21’, il Gaeta raccoglie gli sforzi e si porta in vantaggio. La conclusione di Mazza dal limite dell’area di rigore trova la sfortunata deviazione di Paglia che spiazza Lisi e si infila in rete. Cinque minuti dopo gran sinistro a giro di Mazza, migliore in campo in assoluto, che Lisi devia in corner con un gran colpo di reni. Al 31’, la prima conclusione in porta dei padroni di casa porta la firma di Enrico Cirelli a tu per tu con Caso che sventa la minaccia. Un minuto dopo ancora Enrico Cirelli protagonista con il sinistro da fuori area che il portiere ospite blocca in due tempi. Allo scadere il calcio piazzato di Perillo viene parato a terra dall’attento Lisi. Nella ripresa, dopo 4’, i monticiani protestano con il direttore di gara per un contatto in area di rigore tra Castiglione e Mastrantoni non ravvisato come falloso. Al 14’, il calcio di punizione di Reali dal limite dell’area di rigore (nella foto) si stampa sul palo esterno a portiere battuto. Monticiani più manovrieri ed ospiti che si difendono con le unghie e con i denti. Al 22’, Raiola sfrutta alla perfezione un contropiede e dopo un dribbling prolungato deposita la sfera alle spalle di Lisi. Al 22’, bordata di Mastrantoni dalla distanza con Caso che si rifugia in angolo. Al 28’, è Sbaraglia a chiamare Caso alla respinta in angolo con un gran sinistro dai trenta metri. Al 32’, il Monte torna in partita con la splendida accelerazione di Tomassi sull’out di destra finalizzata da Mastrantoni. Minuti finali palpitanti con i padroni di casa che provano a ristabilire la parità chiudendo nella propria area di rigore il Gaeta. Al 44’, di nuovo in contropiede, gli ospiti realizzano la rete dell’uno a tre con Mazza che batte con un forte tiro in diagonale Lisi. Il tempo di riprendere il gioco e Mastrantoni in mischia mette a segno il gol del definitivo due a tre. Nei quattro minuti di recupero il Gaeta tiene palla senza rischiare più nulla. L’ultima di campionato il Monte dovrebbe anticiparla a sabato mattina, in casa del Cedial Lido dei Pini, prima del rompete le righe definitivo.       

                                             (Nella sezione “Galleria Foto” le immagini fotografiche della giornata)