Eccellenza (34^ Giornata): Cedial Lido dei Pini – Città Monte San Giovanni Campano 0-1. Tabellino e cronaca

Cedial Lido dei Pini – Città Monte San Giovanni Campano 0-1
CEDIAL LIDO DEI PINI: Giudice, Bressan, Nardi (33’ st Poltronetti), Trippa (1’ st Barberi), Cirilli, Cappabianca, Porcari, Franco (1’ st De Carolis), Drago, Cristofari, Bencivenga. A disposizione: Ciurluini, Ostaggio, Valente, Frezzotti. Allenatore: Aldo Panicci.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Brahushaj (35’ st Perna), Sciucco, Cirelli M., Silvestri, Terra, Sbaraglia, Cucchi (9’ st Reali), Cirelli E., Mastrantoni, Caponera (17’ st Testa). A disposizione: Paglia. Allenatore: Daniele Cinelli.
Arbitro: Dario Di Biasio di Formia.
Assistenti: Vittorio Filabozzi di Roma 1 e Gianpaolo Viglianti di Formia.
Marcatore: 18’ pt Cirelli E.
Note: espulso: al 25’ st Sciucco (M) per un fallo di gioco. Ammoniti: Giudice (C), Trippa (C), Cirilli (C), Barberi (C) e Reali (M). Al 4’ pt Lisi (M) respinge il calcio di rigore di Cristofari (C). 

Chiusura con il botto per il Città Monte San Giovanni Campano. Nell’anticipo del trentaquattresimo ed ultimo turno del campionato di Eccellenza, la formazione di mister Daniele Cinelli ha espugnato il terreno di gioco del Cedial Lido dei Pini per una rete a zero. A decidere la sfida il penalty realizzato da Enrico Cirelli nel corso della prima frazione di gioco. Una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre che pur onorando l’impegno in programma non avevano impellenti problemi di classifica. Con questa vittoria i giallo-azzurri chiudono la stagione a trentasette punti, superando momentaneamente in classifica il Pomezia, fermo a quota trentasei. Domani il Pomezia affronterà fuori casa l’Arce ed in caso di pareggio o sconfitta i monticiani manterrebbero il dodicesimo posto. Una soddisfazione non da poco se si considera la posizione occupata in classifica dai giallo-azzurri un paio di mesi fa. La cronaca. In avvio di gara la prima occasione da gol la costruiscono i padroni di casa. Al 4’, per un fallo in piena area di rigore di Silvestri su Cristofari il direttore di gara assegna la massima punizione alla formazione capitolina; sul dischetto si presenta lo stesso Cristofari che si vede respingere la conclusione dal superlativo Lisi. Al 18’, Mastrantoni viene messo giù in area di rigore dall’estremo difensore Giudice ed in signor Di Biasio non può esimersi dall’assegnare il penalty agli ospiti. Dagli undici metri Enrico Cirelli (nella foto) non sbaglia portando la sua squadra in vantaggio. Per il bomber di Sora si tratta del decimo centro stagionale! La reazione degli uomini di Panicci è sterile e la prima frazione di gioco si conclude sul risultato di zero a uno. Nella ripresa i padroni di casa si ripresentano sul terreno di gioco con due novità mentre mister Cinelli ripropone gli stessi effettivi del primo tempo. In due circostanze i capitolini sfiorano il gol del pareggio con le conclusioni di Drago (13’) e Bencivenga (27’) che finiscono la loro corsa sul palo. Cala il sipario sulla stagione dei monticiani che conquistano la permanenza nel massimo campionato regionale. Un bel regalo per i presidenti Giovanni Mastrantoni e Sandro Sigismondi che con amore guidano la società giallo-azzurra da diverse stagioni. E per il prossimo anno i tifosi si aspettano importanti novità…