Eccellenza 8^ Giornata: Città Monte San Giovanni Campano – Itri 0-2. Tabellino e cronaca

Città Monte San Giovanni Campano – Itri 0-2
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Perna, Brahushaj, Sciucco, Tomassi (1’ st Mastrantoni), Silvestri, Terra, Sbaraglia (15’ st Cestra), Sperduti, Cardinali, Pagnani, Caponera (41’ st Magliocchetti). A disposizione: Papetti, Sangermano, Paglia, Gigli. Allenatore: Angelo Bottoni.
ITRI: Andolfi, Zaffino (41’ st Garofalo), Schiano, Rossini, Mastroianni, Pardo, Di Paola, La Torre, Di Roberto, Ammendola (27’ st Pesce), Emma (37’ st Coppolella). A disposizione: De Giuli, Limone, Pezza, Truppo. Allenatore: Alessandro Parisella.
Arbitro: Alessandro Colelli di Ostia Lido.
Assistenti: Claudio Abbatecola ed Antonio Mattia di Cassino.
Marcatori: 39’ pt La Torre, 6’ st Ammendola.
Note: ammoniti: Sciucco (M), Sperduti (M), Cardinali (M), Di Paola (I) e La Torre (I). Recupero: 1’ pt; 3’ st.

Di nuovo battuto, il Città Monte San Giovanni Campano ha offerto nella gara odierna una prestazione sottotono. A violare il “San Marco” è stata la formazione dell’Itri di mister Parisella con due reti messe a segno a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo. I padroni di casa, dopo un discreto inizio gara, hanno pagato il ritorno dei pontini che con il passare dei minuti sono riusciti a guadagnare metri in mezzo al campo. Con Lisi e Testa squalificati, mister Angelo Bottoni si è affidato al 4-2-3-1 con Perna tra i pali e Brahushaj sulla corsia difensiva di destra a sostituire i due assenti; Silvestri, Terra e Sciucco a completare il reparto arretrato. A centrocampo Sperduti e Tomassi davanti la difesa con Sbaraglia, Pagnani e Caponera alle spalle della punta Cardinali. Itri schierato con il classico 4-4-2 e con un Di Paola in forma smagliante a fare il buono ed il cattivo tempo sulla corsia di destra. Primi minuti di gioco equilibrati con le due squadre attente a studiare le mosse degli avversari prima di provare l’offensiva in avanti. All’11’, Di Paola, dalla corsia di destra, lascia partire un gran tiro da oltre trenta metri con la sfera che si abbassa improvvisamente e si stampa sulla traversa a portiere battuto. Il gioco dei monticiani stenta a decollare ed al 28’ Pagnani fa tutto da solo e con un destro dalla distanza chiama Andolfi alla parata a terra. Un minuto dopo palla filtrante di Di Paola per Di Roberto che calcia da posizione defilata e per Perna non ci sono problemi nel bloccare la sfera. Al 32’, sul tiro da fermo di Tomassi, Silvestri di testa fa da sponda per Terra che non arriva alla deviazione vincente. Quattro minuti più tardi, lunga rimessa laterale di Silvestri per Cardinali che prolunga la sfera per l’accorrente Sbaraglia il cui sinistro in corsa si perde lontano dal bersaglio pieno. Al 39’, gli ospiti sbloccano il risultato. Sul tiro da fermo di Ammendola, dal limite dell’area di rigore, si accende una mischia davanti a Perna con La Torre che infila la sfera in rete. Nella ripresa mister Bottoni sostituisce Tomassi con Mastrantoni in modo da dare più peso al reparto offensivo. Al 2’, Sperduti serve Mastrantoni, cross arretrato per Sbaraglia il cui sinistro di prima intenzione sfiora il palo della porta difesa da Andolfi. Al 6’, i pontini raddoppiano. Errore in disimpegno di Silvestri con Ammendola che gli ruba la sfera e con un gran tiro a giro batte per la seconda volta Perna. Il gol taglia le gambe ai padroni di casa che stentano a reagire al doppio colpo subìto. Al 12’, destro velleitario di Caponera da fuori area con Andolfi che para senza problemi. Al 43’, il sinistro a giro di Mastrantoni si perde alto sopra la traversa. Finisce qui l’incontro con gli ospiti che meritano di portare a casa i tre punti.

                           (Nella sezione "Galleria Foto" le immagini della gara di questa mattina)