Giallo-azzurri a Lenola per i 3 punti in palio!

Senza un attimo di respiro, il Città Monte San Giovanni Campano dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni è chiamato a sbancare Lenola! 
Nel venticinquesimo turno i giallo-azzurri di mister Maurizio Promutico (nella foto) si recheranno in casa della Pro Calcio Lenola (fischio d’inizio previsto alle ore 11:00) e senza guardare la classifica o fare calcoli avranno bisogno di portare a casa i tre punti in palio! 
Un match che sulla carta sembra semplice nasconderà, senza ombra di dubbio, diverse insidie e pertanto va affrontato con lo spirito e l’atteggiamento giusti! Basti ricordare il match di andata nel quale si impose la compagine pontina al termine di novanta minuti da dimenticare. Per diversi motivi… In primis per la pessima direzione di gara dell’arbitro che sbagliò, insieme agli assistenti di linea, l’inverosimile! Tra gli episodi più clamorosi da segnalare ricordiamo un calcio di rigore solare non concesso a Faliero, il gol annullato allo stesso Faliero per un fuorigioco inesistente ed il rosso diretto a Fanella per un fallo a centrocampo che avrebbe meritato al massimo il cartellino giallo! Oltre alla giornata no dell’arbitro ci si mise la fortuna a voltare le spalle a Iozzi e compagni con i due pali colpiti da Macciocca nei primi 10’ di gioco ed il gol incassato a fine primo tempo nell’unico tiro in porta effettuato dai calciatori ospiti. 

Ma questa è acqua passata e domani i monticiani sono chiamati a portare a casa l’intera posta in palio per accorciare ulteriormente sulle dirette concorrenti ai play off! Mister Promutico recupererà Fiorini e D’Avino, entrambi reduci dal turno di stop per squalifica, ma perderà per infortunio Terra, Macciocca, Sementilli e Fanella. Assenze pesanti, soprattutto le prime due, in un momento cruciale della stagione! Chi scenderà in campo avrà il compito di non far rimpiangere gli assenti dimostrando di meritare la casacca giallo-azzurra. A dirigere la gara sarà una terna di Latina; arbitro il signor Michele Lupoli di Latina, supportato dagli assistenti di linea, i signori Simone Caputo ed Alessandro Fontana.