I giallo-azzurri, rimaneggiati ma fiduciosi, ricevono la visita del Gaeta. Ecco l'11 monticiano...

Città Monte San Giovanni Campano e Gaeta si sfidano per un posto di alta classifica nel campionato di Promozione girone D. 
Al “San Marco”, con fischio d’inizio previsto per le ore 11:00, i giallo-azzurri di mister Maurizio Promutico proveranno a vincere per scavalcare in classifica l’avversario di turno. 24 i punti all’attivo per i gaetani, 22 per i monticiani che si presenteranno al via del match con una formazione largamente rimaneggiata. Non per questo deporranno le armi, battendosi con ardore sino al triplice fischio dell’arbitro siciliano. Il tecnico monticiano per l’ennesima volta dovrà inventarsi l’undici iniziale, sperando che chi scenderà in campo risponderà diversamente rispetto a domenica scorsa in casa del Suio Terme Castelforte. Servirà un altro atteggiamento, un approccio diverso alla gara, la voglia di arrivare primi sul pallone e tanto sacrificio in ogni zona del campo. Nei frangenti di difficoltà a fare la differenza sono le motivazioni e lo spirito di gruppo; elementi imprescindibili in ogni gara ed in particolar modo in queste! Non faranno parte della lista dei convocati Macciocca, Paglia, Fanella, Terra e Florese, cinque elementi titolari che mister Promutico sostituirà con i giovani in età di lega. Per loro si tratterà di una grossa opportunità per mettersi in mostra e restare in pianta stabile in prima squadra! Mister Promutico (nella foto) ha spiegato: «L’impegno con il Gaeta non sarà dei più semplici ma sicuramente non resteremo a guardare! I 4 under che scenderanno in campo ed i 7 che andranno in panchina si faranno valere, ne sono convinto, dando tutto ciò che possono dare. Sarà inoltre fondamentale l’apporto dei tifosi in modo da far sentire la loro vicinanza ai calciatori in campo; tutti insieme possiamo puntare ad un grande risultato! Sono diverse gare che scendiamo in campo rimaneggiati ma guai ad abbatterci; dobbiamo guardare avanti con fiducia puntando sui calciatori a disposizione. Dei quali nutro grossa fiducia…». L’undici che affronterà il Gaeta non dovrebbe discostarsi molto dal seguente: Giustini, Testa, D’Avino, Fiorini, Di Folco, Iozzi, Corrado, Grossi, Sili, Faliero, Saccoccia. A dirigere la sfida sarà il signor Enrico Gemelli di Messina, coadiuvato dai signori Edoardo Salvatori di Tivoli ed Andrea Cherchi di Latina.