I monticiani in cerca di punti salvezza nella trasferta di Artena

Ad Artena come se fosse una finale! 
Il Città Monte San Giovanni Campano, nella corsa alla salvezza, dovrà affrontare e provare a superare il difficile ostacolo chiamato Vis Artena. Senza guardare la classifica i monticiani dovranno scendere in campo con il chiaro obiettivo di portare a casa un risultato positivo. I capitolini hanno ben poco da chiedere alla propria stagione e l’attuale quinto posto rappresenta una posizione di tutto rispetto per una squadra che dispone di buoni giocatori ma che in avvio di stagione non puntava certo alla vetta della classifica. Il Monte dovrà costruire la propria gara sugli stimoli in modo da annullare il gap con il team romano. Se è vero che la Vis Artena, sulla carta, parte con i favori del pronostico in virtù di una rosa di giocatori superiore, è altrettanto vero che la “fame” di punti di Iozzi e compagni non è la stessa della formazione di casa. I monticiani in avvio dovranno rinunciare agli infortunati Diego Mastrantoni, Cirelli e Davide Mastrantoni per cui l’undici iniziale rispetto a domenica scorsa sarà differente. Mister Fabrizio Perrotti (nella foto) ci tiene a rimanere con i piedi per terra e getta, giustamente, acqua sul fuoco: «Dopo l’esperienza di San Cesareo dobbiamo farci tutti un bagno di umiltà! Per conquistare punti sul difficile terreno di gioco della Vis Artena servirà una squadra concentrata, pronta a sacrificarsi, a soffrire, pur di ottenere ciò che cerca… Diversamente non avremo chance! Vedremo di impostare la gara nel migliore dei modi, come del resto abbiamo provato e riprovato in settimana, cercando di sfruttare le ripartenze. Da parte nostra ci proveremo, come sempre, sperando di riuscire a muovere una classifica molto equilibrata…». Mister, come considera la classifica dopo i quattro anticipi giocati mercoledì? «Non ci sono state sorprese clamorose, con l’Unipomezia che ha rispettato contro il Formia 1905 il pronostico della vigilia, l’Itri che ha perso con l’Audace, il Cassino che ha battuto nel finale il Serpentara Bellegra Olevano ed il San Cesareo che ha ripreso a correre, dopo il successo contro di noi, bloccando sul pareggio il Colleferro. Ora toccherà a noi ed alle altre squadre in lotta per evitare la retrocessione fare punti». Nella lista dei convocati mister Perrotti ha inserito i seguenti calciatori: Lisi, Palladinelli, Testa, Taddeo, Frioni, Lombardi, Verrelli, Terra, Cirelli (infortunato), Iozzi, Fiorini, Reali, Florese, Faliero, Sili, Davide Mastrantoni (infortunato), Picozzi, Diego Mastrantoni (infortunato), Incoronato, Bunduc e Notargiacomo. Ad arbitrare la sfida di domani sarà il signor Flavio Fantozzi di Civitavecchia; primo assistente il signor Giampaolo Jorgji di Albano Laziale; secondo assistente il signor Eugenio Di Giacomo di Tivoli. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 11:00…