Il diesse Angelo Bottoni tra il successo ottenuto con il Pomezia ed il mercato calciatori. Un nuovo difensore alla corte di mister Cinelli

Il Città Monte San Giovanni Campano era alla ricerca del riscatto nella sfida interna con il Pomezia e l’ha trovato con una gran prova di forza. 
Da sottolineare l’ottimo approccio alla gara e la determinazione nella ricerca del risultato voluto! I ragazzi giallo-azzurri hanno saputo tradurre in campo le idee di mister Daniele Cinelli sciorinando un gioco gradevole in ogni suo aspetto fondamentale. I gol di Cellupica e di Diego Mastrantoni hanno fatto il resto per un due a zero ampiamente meritato. Domenica prossima società e tifoseria si aspettano un’altra prova maiuscola da parte dei propri beniamini che di nuovo al “San Marco” andranno alla ricerca del secondo successo consecutivo. Il direttore sportivo, Angelo Bottoni (nella foto), rispetto al convincente successo ottenuto domenica scorsa ha dichiarato: «La vittoria di domenica scorsa con il Pomezia è stata fortemente voluta da tutti... in primis da mister Cinelli e dai calciatori! Il merito dei tre punti conquistati va a loro che hanno disputato una grandissima partita. Dopo aver visto la squadra allenarsi in settimana ero certo della loro reazione ed il campo mi ha dato ragione. È stata cancella la giornataccia di Bellegra con una prova tutto cuore, testa e sagacia tattica; bene così, piedi per terra e continuiamo a lavorare come stiamo facendo». La squadra ha ripreso da ieri ad allenarsi e come ci ha riferito il diesse con alcune novità nella rosa calciatori: «Nella giornata odierna abbiamo rescisso il contratto con il difensore Filippo Di Maso, classe 1998, e con l’attaccante Daniele Esposito, classe 1997 che ringrazio per la loro professionalità e gli auguro le migliori fortune calcistiche e non solo. Al loro posto, al momento, abbiamo ingaggiato il difensore classe 1997 Aristide Verrelli, ex Atletico Boville, lo scorso anno ad Avezzano, in serie D, nella prima parte della stagione. Il mercato in entrata non finisce certo qui e nelle prossime ore potrebbe esserci un altro annuncio importante».