Il presidente giallo-azzurro, Giovanni Mastrantoni, nel complimentarsi con tecnico e squadra guarda al futuro

Il Città Monte San Giovanni Campano brinda al salto in Eccellenza ed è già proiettato al futuro.
L’annata 2019-2020, chiusa in anticipo a causa del Coronavirus, ha visto la compagine giallo-azzurra primeggiare sin dall’inizio ed alla fine il salto nel massimo campionato regionale non poteva che esserne la logica e meritata conseguenza. Un team vincente quello messo a disposizione di mister Angelo Bottoni da parte della società monticiana, capace di scegliere al meglio calciatori esperti ed elementi giovani in grado di disimpegnarsi nel migliore dei modi nel torneo di Promozione. I presidenti Giovanni Mastrantoni, Sandro Sigismondi e Marco Abballe, soddisfatti del ritorno in Eccellenza, non vogliono farsi trovare impreparati nella nuova realtà e pertanto si stanno muovendo per ingaggiare calciatori all’altezza dell’insidiosa categoria. Mai come quest’anno servirà allestire una squadra alquanto competitiva in quanto le retrocessioni saranno ben sei (tre dirette ed altrettante verranno fuori dai tre spareggi play out); la salvezza, infatti, sarà garantita dal settimo posto in su! L’ottava in classifica si giocherà la permanenza in Eccellenza attraverso i play out insieme alla nona, alla decima, all’undicesima, alla dodicesima ed alla tredicesima classificata. Ma prima di proiettarci al futuro, con il presidente Giovanni Mastrantoni (a destra nella foto, insieme al presidente Sandro Sigismondi) abbiamo ricostruito lo strepitoso cammino di quest’anno in Promozione: «Aver centrato il ritorno in Eccellenza è per noi motivo di grande orgoglio! I meriti vanno ripartiti tra società, staff tecnico e calciatori… Siamo stati in testa alla classifica del girone D del campionato di Promozione sin dalla prima di campionato a conferma dell’ottimo percorso portato avanti dalla nostra squadra; i risultati parlano chiaro e pertanto considero più che meritato il salto nel massimo campionato regionale. Ringrazio di cuore mister Angelo Bottoni ed i calciatori per aver onorato al meglio attraverso risultati positivi l’intera stagione…». Presidente, centrato il passaggio in Eccellenza cosa state programmando per il futuro e con quale obiettivo? «Stiamo lavorando intensamente per farci trovare pronti al via della stagione 2020-2021. Lo scopo principale sarà quello di allestire una squadra in grado di farci divertire, raggiungendo la quota salvezza senza soffrire! Siamo consapevoli delle insidie che nasconde il torneo di Eccellenza dovendo affrontare squadre di città blasonate come Anagni, Sora, Morolo, Gaeta, Terracina, tanto per citarne alcune. Abbiamo contattato diversi giocatori in grado di fare al caso nostro, tenendo conto del budget disponibile, e a giorni verranno ufficializzati i primi colpi in entrata». Sulla questione campo “San Marco” cosa ci può dire? «Per quanto concerne la struttura sportiva stiamo lavorando incessantemente insieme all’amministrazione comunale per risolvere le problematiche esistenti… A tal proposito colgo l’occasione per ringraziare il Sindaco monticiano, Angelo Veronesi, da sempre vicino alle sorti del “San Marco”. Sono certo che insieme riusciremo a superare gli ostacoli presenti…». Il club giallo-azzurro dell’ambizioso presidente Mastrantoni si sta muovendo sul mercato calciatori in maniera attenta e circostanziata al fine di consegnare a mister Bottoni gli elementi in grado di ben figurare in una realtà impegnativa qual è l’Eccellenza…
Gianni Coratti (“Ciociaria Oggi” del 16-07-2020)