Juniores Regionale (14^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Montello 2-0. Tabellino e cronaca.

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – MONTELLO 2-0 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Montoni, Testani, Stirpe (28’ st Capogna), Quattrociocchi, Odri (38’ st Mizzoni), Ferraccioli (1’ st Fiorini), Faliero, Cialone, Alviani, Cinelli, De Vellis (23’ st Bartolomucci). A disposizione: Paglia, Carlesi. Allenatore: Davide Recine. 
MONTELLO: Zaccagnini, Pegora, Zanatta, De Turris, Breban, Mungallo, Raiz, Allocca, Riccardi, Toti, Cervero. A disposizione: Pasini, Quaresima, Fornelli, Lattanzi, Lommi, Corbi. Allenatore: Daniele Magrin. 
Arbitro: Nicola Pascale di Cassino. 
Marcatori: 15’ pt  autorete di Breban, 30’ De Vellis. 

Un Città Monte San Giovanni Campano tutto cuore e cervello supera con il punteggio all’inglese (2-0) il Montello conquistando tre punti fondamentali per la classifica ed il morale! 
Dovendo rinunciare a ben sei elementi (Paolo Mastrantoni, al quale auguriamo un pronto rientro in squadra dopo un intervento chirurgico, Samuele Mastrantoni, Segneri, Castelli, Iannucci e Castelli) mister Davide Recine fa di necessità virtù e nello schierare l’undici di partenza gli trasmette grinta e determinazione che i calciatori trasformano in una prestazione altisonante. Un Monte più forte delle assenze, delle ingiustizie e della sfortuna… La cronaca. Dopo un avvio di gara equilibrato con le due squadre che si studiano vicendevolmente, al 6’ sul cross di Stirpe, De Vellis va in anticipo su Mungallo e con un perentorio colpo di testa centra il palo a portiere battuto. Al 15’, i padroni di casa sbloccano il risultato! Sul calcio piazzato di Faliero, da posizione decentrata, Breban, nel tentativo di respingere la sfera, spedisce la stessa alle spalle del proprio portiere Zaccagnini. Il gol mette le ali ai giallo-azzurri che al 22’ costruiscono e non sfruttano la seconda palla gol dell’incontro con De Vellis che, da posizione defilata, non inquadra lo specchio della porta dopo l’errore in disimpegno del numero 1 pontino. Al 30’, Francesco De Vellis (nella foto) si fa perdonare realizzando il gol del raddoppio con un tiro in diagonale che non lascia scampo al portiere ospite. Al 38’, De Vellis veste i panni del rifinitore e con un tocco delizioso lancia in profondità Stirpe che calcia sul portiere in uscita. Nella ripresa i monticiani tornano in campo un po’ scarichi mentalmente ed il Montello prende in mano il pallino del gioco senza creare pericoli alla porta difesa da Montoni. Nella seconda parte di gara sale in cattedra un super Cinelli che crea ripetutamente scompiglio nella retroguardia avversaria. Il risultato non cambia sino al triplice fischio del convincente Nicola Pascale di Cassino, direttore di gara dalle indiscutibili capacità, in grado di tenere in mano la gara con la giusta personalità! Nel dopo gara mister Recine ha dichiarato: «Sono davvero soddisfatto dell’approccio alla gara dei ragazzi che, dopo i fattacci di Ceccano, in settimana erano giù di morale. Hanno dato la giusta risposta e sono contento della vittoria soprattutto per loro. Nel pre-gara gli ho spiegato di gettarsi alle spalle quanto successo sabato scorso e di giocare con la massima tranquillità come sanno fare. La risposta l’ho avuta sul campo… Ora testa al Sora…».