Juniores Regionale (16^ giornata): Torrice – Città Monte San Giovanni Campano 0-3. Tabellino e cronaca

Torrice – Città Monte San Giovanni Campano 0-3
TORRICE: Scarsella, Ferrazzoli, Ferrante, Bianchi, Odri, Danay (25’ st Paniccia), Xhoni (43’ st Scaccia), Sacchetti, Lunghi, Silvestri, Adamo. A disposizione: Arduini, Oddi, Campagiorni, Cerroni, Annisi-Palmieri F. Allenatore: Enrico Annisi-Palmieri.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Tatangelo, Carinci (33’ st Venditti M.), Coratti, Cianchetti F., Notargiacomo (44’ st Marcoccia), Testani, Paesano, Compagnone, Fabrizi (25’ st Vincenzi), Cianchetti C. (35’ st Venditti J.), Bracaglia. A disposizione: Ciotoli, Cenciarelli, Lanzi. Allenatore: Damiano Valenti.
Arbitro: Ivo Mantovani di Formia.
Marcatori: 1’ pt Bracaglia, 45’ pt Carinci, 41’ st Bracaglia.
Note: ammoniti: Ferrante (T), Xhoni (T), Lunghi (T), Notargiacomo (M), Fabrizi (M) e Cianchetti C. (M). 

Vincono tutte le prime della classe ed il Città Monte San Giovanni Campano non si dimostra da meno! Con un perentorio zero a tre espugna lo stadio “Alberto Sordi” di Torrice mantenendosi a diretto contatto con il gruppo di testa. Sabato prossimo la formazione di mister Damiano Valenti riceverà la visita dell’Alatri e l’imperativo sarà, come sempre, vincere! Dopo un primo periodo di adattamento i calciatori giallo-azzurri hanno intrapreso la strada giusta scalando posizioni su posizioni in classifica. Nel match giocato e vinto a Torrice la gara si è messa subito in discesa per la formazione ospite, passata in vantaggio dopo nemmeno quattordici secondi di gioco. Se non è un record poco ci manca. Dal pallone battuto al centro del campo, Notargiacomo serviva Bracaglia che, stoppata la sfera, saltava Odri in dribbling e lasciava partire un gran tiro che terminava la propria corsa all’incrocio dei pali lasciando di stucco il portiere Scarsella. All’8’, dagli sviluppi di una rimessa laterale, Cristian Cianchetti concludeva debolmente tra le braccia del numero uno torriciano. Al 18’, Bracaglia svirgolava un pallone da posizione defilata e l’opportunità sfumava. Due minuti dopo era Adamo a calciare al volo verso la porta difesa da Tatangelo, attento a deviare in angolo una palla insidiosissima. Al 29’, il tiro cross da fermo di Cristian Cianchetti per poco non sorprendeva l’estremo difensore di casa che deviava in angolo. Sul tiro dalla bandierina Bracaglia, con un colpo di testa, colpiva una clamorosa traversa a portiere battuto. Al 34’, di nuovo Adamo si rendeva pericoloso chiamando Tatangelo al secondo intervento risolutore di giornata. Al 42’, azione in velocità di Compagnone che dopo un interessante spunto personale calciava addosso al portiere di casa. Allo scadere i monticiani raddoppiavano. Sulla conclusione di Cristiano Cianchetti, Scarsella respingeva la sfera sui piedi di Carinci (nella foto) che a porta vuota realizzava il gol del raddoppio. Nel secondo tempo gli ospiti amministravano in scioltezza il doppio vantaggio con il Torrice che non riusciva ad impensierire la retroguardia avversaria. Al 41’, Bracaglia realizzava il gol del definitivo zero a tre con una gran conclusione al volo in diagonale.