Juniores Regionale (17^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Alatri 0-1. Tabellino e cronaca

Città Monte San Giovanni Campano – Alatri 0-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Tatangelo, Paesano (40’ st Iaboni), Carinci, Notargiacomo, Cianchetti F., Coratti, Fabrizi (35’ st Marcoccia), Compagnone (13’ st Venditti M.), Cianchetti C., Cestra, Bracaglia. A disposizione: Ciotoli, Fiorini, Vincenzi, Venditti J. Allenatore: Damiano Valenti.
ALATRI: Belli, Rezguy, Culicelli, Bianchi, Pacitto, Alinej (17’ st Scaccia), Del Vescovo, Pazienza, Paraschiu (1’ st Ferraro), Xhanaj, Neglia. A disposizione: Kokay. Allenatore: Mario Brandani.
Arbitro: Giovanni Nardelli di Cassino.
Marcatore: 51’ st Pacitto.   
Note: ammoniti: Alinej (A), Pazienza (A), Xhnaj (A), Pacitto (A), Culicelli (A) e Bianchi (A).

Clamorosa battuta d’arresto interna della formazione Juniores Regionale “B” del Città Monte San Giovanni Campano. Al “San Marco” la compagine di mister Damiano Valenti è stata superata per una rete a zero dall’Alatri del tecnico Mario Brandani. Una sconfitta che brucia in quanto in caso di successo i giallo-azzurri, visti i risultati altrui, si sarebbero avvicinati sensibilmente ai primissimi posti della classifica. Ma nel calcio ci sta, dopo un periodo di risultati positivi, di incappare in una giornata no. La cronaca. Dopo l’avvio in sordina di entrambe le squadre al 18’ i padroni di casa sfiorano il gol del vantaggio con il calcio piazzato battuto da Coratti che si perde di poco sopra la traversa. Al 31’, Cestra serve Fabrizi la cui conclusione al volo finisce di poco lontano dal bersaglio pieno. Al 40’, occasionissima per i monticiani con Bracaglia che a tu per tu con Belli conclude addosso al portiere ospite e la chance sfuma.
Nella ripresa, sono sempre i padroni di casa a fare la partita con gli ospiti che si difendono in maniera ordinata senza subire particolari pericoli di sorta. Al 16’, il calcio piazzato di Coratti viene respinto corto da Belli; sulla sfera si avventa Carinci che di testa non inquadra lo specchio della porta. Al 37’, l’Alatri va vicino al gol del vantaggio con una sventola di Xhanaj dai trenta metri che Tatangelo riesce a togliere dall’incrocio dei pali. Al 42’, il neo-entrato Iaboni da solo davanti al portiere calcia debolmente e Belli riesce a parare a terra. In pieno recupero, al 51’, ripartenza veloce degli alatrensi con la conclusione di Ferraro respinta dai difensori di casa; sul prosieguo della manovra Pacitto, da posizione defilata, batte Tatangelo con un gran tiro in diagonale regalando ai verde-rosa i tre punti in palio. Sabato prossimo i monticiani faranno visita al Morolo secondo della classe.
(Nella foto i tecnici delle due squadre, Brandani e Valenti).