Juniores Regionale (2^ giornata): Alatri – Città Monte San Giovanni Campano 4-1. Tabellino e cronaca

Alatri – Città Monte San Giovanni Campano 4-1
ALATRI: De Somma, Belli, Culicelli, Bianchi, Torre (32’ st Rezgui), Volpi, Pazienza, Ailenei, Sisto (34’ st Ferraro), Del Vescovo (41’ st Paraschiv), Xhanas (1’ st Casertano). A disposizione: Kovay, Scardella, Scaccia.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Ciotoli, Marcoccia, Vincenzi, Sciucco, Testani, Venditti J. (13’ st Coratti), Carinci (26’ st Cianchetti F.), Cestra, Venditti M. (19’ st Fiorini), Perrone, Cirelli (23’ st Quattrociocchi). A disposizione: Tatangelo, Lanzi. Allenatore: Damiano Valenti.
Marcatori: 5’ pt Ailenei (A), 8’ pt Del Vescovo (A), 11’ pt Venditti M. (M), 30’ pt Sisto (A), 13’ st Del Vescovo (A).  
Note: ammoniti: Volpi (A), Xhanas (A) e Venditti J. (M).

Il Città Monte San Giovanni Campano torna da Alatri con un pesante ko sulle spalle. Il quattro a uno conclusivo non rispecchia in pieno quanto hanno messo in mostra le due squadre sul rettangolo di gioco e se la vittoria per la squadra alatrense ci può stare, il punteggio conclusivo ha punito oltremisura il team di mister Damiano Valenti. Nel computo totale del match i monticiani hanno pagato lo scriteriato avvio di gara che li ha visti soccombere per ben due volte nel giro di otto minuti. Al 5’, Ailenei lasciava partire un gran tiro dalla distanza che beffava il portiere Ciotoli per il momentaneo uno a zero. Tre minuti dopo, errore in disimpegno degli ospiti e palla che giungeva sui piedi di Del Vescovo, abile ad infilare per la seconda volta il portiere del Monte. All’11’, i monticiani riaprivano la gara con Matteo Venditti, bravo ad approfittare dell’errato disimpegno dalla retroguardia di casa. Un minuto dopo, Cirelli, in diagonale, sfiorava il palo della porta difesa da De Somma. Al quarto d’ora Cirelli si ritrovava a tu per tu con l’estremo difensore di casa e falliva il gol del pareggio. Al 30’, l’Alatri triplicava. Azione in percussione di Pazienza e palla all’accorrente Sisto che depositava la sfera in fondo al sacco. Nella ripresa, al 13’, Del Vescovo calava il poker con la conclusione da fuori area. Infine, al 30’, Sisto colpiva la traversa a portiere battuto. Finiva qui con gli alatrensi che si imponevano per quattro reti ad una.
Nel dopo gara il preparatore dei portieri, Andrea Papetti (nella foto) ha spiegato: «Abbiamo disputato un buon primo tempo anche se non si possono regalare agli avversari due gol in otto minuti! Siamo stati bravi a reagire e se avessimo realizzato il gol del due a due la gara, probabilmente, avrebbe preso un’altra piega. Dopo il tre a uno la partita è finita…».