Juniores Regionale (21^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Hermada 2-1. Tabellino e cronaca

Città Monte San Giovanni Campano – Hermada 2-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Ciotoli, Marcoccia, Carinci (40’ st Iaboni), Cenciarelli (3’ st Venditti J.), Testani, Coratti, Fiorini (21’ st Vincenzi), Compagnone, Paesano (19’ st Fabrizi), Venditti M. (46’ st Notargiacomo), Bracaglia. A disposizione: Tatangelo, Cianchetti. Allenatore: Damiano Valenti.
HERMADA: D’Inca, Braga (13’ st Guarnieri), Facovo, D’Onofrio, Fabbri, Negri, Pernarella (41’ st Dei Giudici), Percoco, Di Vizio, Di Girolamo, Velocci (36’ st Guastaferro). A disposizione: Matrone, Tramentozzi.
Arbitro: Michele Iaboni di Frosinone.
Marcatori: 6’ pt Di Vizio (H), 11’ pt Matteo Venditti (M) (rigore), 36’ st Matteo Venditti (M) (rigore).   
Note: espulso al 35’ st Facovo (H) per doppia ammonizione. Ammoniti: Carinci (M), D’Inca (H), Di Girolamo (H) e Compagnone (M). Recupero: 4’ st.

Successo di rigore per il Città Monte San Giovanni Campano. Al “San Marco” i giallo-azzurri battono per due reti ad una l’Hermada e si portano ad un punto di distacco dal quinto posto. Un successo in rimonta, sofferto ma meritato che conferma le qualità del gruppo allenato da mister Damiano Valenti. Senza fare calcoli i monticiani proveranno a migliorare l’attuale piazzamento in classifica nella lunga volata che condurrà al 7 maggio. La cronaca. Gli ospiti partono all’attacco e dopo un minuto di gioco dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Di Girolamo chiama Ciotoli alla difficile deviazione in calcio d’angolo. Al 6’, l’Hermada passa in vantaggio. Di Vizio servito in profondità batte il numero uno di casa con un pallonetto di pregevole fattura. La gioia per il vantaggio ottenuto dura appena cinque minuti, il tempo necessario ai padroni di casa per riequilibrare il risultato. Evidente fallo di Fabbri in piena area di rigore su Bracaglia con il signor Iaboni di Frosinone che concede la massima punizione: sul dischetto si presenta Matteo Venditti (nella foto) che batte il portiere D’Inca. Al 20’, lancio di Testani per Bracaglia che prolunga per Paesano; il numero nove di casa perde l’attimo al momento di battere a rete. Al 35’, Carinci innesca Marcoccia, cross per Paesano la cui conclusione viene respinta dal numero uno ospite. Quattro minuti dopo occasionissima per gli ospiti con il pallonetto di Di Vizio respinto da Marcoccia sulla linea di porta. Squadre che tornano negli spogliatoi sul risultato di uno a uno. Nel secondo tempo, al 14’, il tiro da fermo di Jacopo Venditti pesca Matteo Venditti in piena area di rigore; conclusione a botta sicura respinta dell’estremo difensore D’Inca. Al 17’, batti e ribatti in area pontina, palla a Jacopo Venditti che calcia sopra la traversa. Al 20’, conclusione debole di Velocci con Ciotoli che para senza problemi. Al 28’, il tiro cross di Marcoccia viene deviato in angolo dal portiere ospite. Al 36’, i padroni di casa realizzano il gol vittoria. Altro fallo subìto dai monticiani in area pontina e secondo penalty di giornata che lo stesso Matteo Venditti trasforma con freddezza. Il Monte vince per due reti ad una e sabato prossimo affronterà in casa il Roccasecca T.S.T.