Juniores Regionale (26^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Casalvieri 3-1. Tabellino e cronaca

Città Monte San Giovanni Campano – Casalvieri 3-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Marcoccia, Vincenzi, Coratti, Testani, Paesano, Cenciarelli (22’ st Venditti J.), Carinci (1’ st Lanzi), Cestra, Fiorini (30’ st Quattrociocchi), Compagnone (10’ st Venditti M.), Iaboni. A disposizione: Tatangelo, Fabrizi. Allenatore: Damiano Valenti.
CASALVIERI: Riggi, Cicchini C., Rocca, Iadipaolo, Cicchini D., Torti, Borza, Iannucci, Eramo, Recchia, D’Agostini. A disposizione: Parravano. Allenatore: Fabiano Paolini.  
Arbitro: Davide Antonucci di Frosinone.  
Marcatori: 42’ pt Fiorini (M), 4’ st Eramo (C), 6’ st Compagnone (M) (rigore), 35’ st Venditti M. (M).    
Note: espulso al 36’ st Cicchini C. (C) per proteste. Ammoniti: Iannucci (C), Iadipaolo (C), Cenciarelli (M), Compagnone (M) e Lanzi (M).

Dopo tre giornate senza vittorie, il Città Monte San Giovanni Campano fa suo (3-1) il derby Ciociaro con il Casalvieri e torna a muovere la classifica. Una gara condotta in maniera perfetta dai ragazzi di mister Damiano Valenti che in settimana recupereranno l’incontro con il Tecchiena, sospeso lo scorso 19 marzo per un malore all’arbitro. Altri tre punti consentirebbero ai monticiani di agganciare al sesto posto l’Hermada. La cronaca. Nel corso della prima frazione di gioco i padroni di casa, pur tenendo in mano il pallino del gioco, non riescono a scardinare l’attenta retroguardia ospite giunta al “San Marco” per limitare i danni tenendo conto che manca soltanto la matematica a sancire la retrocessione nel campionato Provinciale. Al 34’, la conclusione dai trenta metri di Cenciarelli viene deviata sopra la traversa da Riggi. Al minuto numero 42 il Monte si porta in vantaggio. Cross da sinistra di Carinci per il colpo di testa ravvicinato di Compagnone sul quale si esalta Riggi respingendo la sfera; il numero uno ospite non può nulla sul tap in successivo di Fiorini. Nei secondi quarantacinque minuti di gioco, al 2’ gran palla di Compagnone per il neo-entrato Lanzi che calcia a botta sicura; sulla linea di porta respinge la sfera Rocca vanificando la chance del due a zero per i padroni di casa. Dal possibile due a zero, al 4’, si concretizza l’uno pari. Eramo con un gran tiro al volo dal limite dell’area di rigore supera Marcoccia depositando la sfera nell’angolo basso della porta monticiana. La gioia per il pareggio ottenuto dura soltanto due minuti per la formazione ospite che al 6’ torna di nuovo ad inseguire. Matteo Compagnone (nella foto) strattonato in piena area di rigore da Cicchini C. si vede assegnare il calcio di rigore che lui stesso realizza con freddezza. Al 9’, il Casalvieri prova di nuovo dalla distanza a ristabilire la parità con la conclusione velenosa di D’Agostini che si perde di un nulla a fondo campo. Al 32’, accelerazione impressionante di Iaboni da metà campo che dopo aver saltato in dribbling diversi avversari si ritrova a tu per tu con il portiere ospite ma la conclusione centrale viene respinta da Riggi. Al 35’, il tiro di Iaboni viene respinto corto dal numero uno del Casalvieri e Matteo Venditti è più lesto di tutti a depositare la sfera in rete per il tre a uno definitivo. Mercoledì, come dicevamo, si giocherà al “San Marco” il recupero con il Tecchiena mentre sabato prossimo la compagine di Valenti farà visita ad un Frosinone 2000 alla ricerca di punti salvezza.