Juniores Regionale (27^ giornata): Frosinone 2000 – Città Monte San Giovanni Campano 0-2. Tabellino e cronaca

Frosinone 2000 – Città Monte San Giovanni Campano 0-2
FROSINONE 2000: Scaccia, Luzi, Ricciotti (35’ st Cardarilli), D’Arpino, Colelli, Ferracuti (1’ st Pigliacelli), Chiappini (40’ st Vitale), Picciotto, Testa, Zona, Piacentini (1’ st Pagliei). A disposizione: Sorrentino, Pagliei.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Ciotoli, Paesano, Vincenzi, Cenciarelli (22’ st Lanzi), Fabrizi (18’ st Carinci), Testani, Venditti J., Cestra, Marcoccia, Compagnone, Iaboni. A disposizione: Tatangelo, Fiorini, Cianchetti, Quattrociocchi, Venditti M. Allenatore: Damiano Valenti.
Arbitro: Emanuele Colantoni di Tivoli.
Marcatori: 5’ st Compagnone, 15’ st Cestra.     
Note: ammoniti: Cenciarelli (M) e Chiappini (F). 

Città Monte San Giovanni Campano corsaro in casa del Frosinone 2000. La formazione di mister Damiano Valenti conquista l’ennesima vittoria stagionale e resta da sola in quinta posizione. Una stagione da incorniciare quella della squadra giallo-azzurra sempre più ad immagine e somiglianza del proprio allenatore. Nelle tre le giornate che ci separano dal termine della stagione i monticiani scenderanno in campo in altre due occasioni per poi riposare nell’ultimo turno in programma il 7 maggio. Due sfide nelle quali provare a raccogliere il massimo per chiudere nel migliore dei modi una stagione da incorniciare. La cronaca. Nel corso della prima frazione di gioco il Monte parte subito in attacco e dopo appena 10’ ha a disposizione la chance del vantaggio che spreca in malo modo. Il penalty concesso al team ospite viene battuto da Compagnone e spedito sul fondo incredibilmente. La sfida stenta a decollare con le due contendenti che si battono a metà campo senza creare azioni interessanti sotto porta. Finisce sul nulla di fatto un primo tempo poco spettacolare. In avvio di ripresa la gara entra nel vivo. Al 5’, lungo lancio di Cenciarelli per Matteo Compagnone (nella foto in alto) che raccoglie la sfera ed in contro balzo indirizza la sfera all’incrocio dei pali per il gol del momentaneo uno a zero. Al 10’, azione personale di Iaboni che serve una palla d’oro a Cenciarelli la cui conclusione a botta sicura viene respinta sulla linea di porta da D’Arpino. Cinque minuti dopo gli ospiti realizzano il gol del raddoppio. Il tiro di Jacopo Venditti trova la deviazione decisiva in corner del portiere di casa. Sul tiro dalla bandierina di Cenciarelli, Daniele Cestra (nella foto in basso) si inserisce sul primo palo e deposita la sfera alle spalle di Scaccia. Lo zero a due di fatto mette la parola fine all’incontro con il Monte che controlla la gara in scioltezza. Al 46’, Carinci conclude verso la porta avversaria e Scaccia riesce a respingere con l’aiuto del palo. Finisce zero a due l’incontro dei giallo-azzurri in casa del Frosinone 2000.
                                     cestradaniele_2.jpg