Juniores Regionale (9^ giornata): Tecchiena-Techna – Città Monte San Giovanni Campano 1-2. Tabellino e cronaca

Tecchiena-Techna – Città Monte San Giovanni Campano 1-2
TECCHIENA-TECHNA: Fiormonte, Gori, Santopadre N. (16’ st Iuvara), Maggi, Evangelisti, Dell’Orco, Piermattei (27’ st Ciangola), Sabellico (1’ st Fabi), Marcoccia, Imperia (23’ st Veloccia), Bonanni. A disposizione: Pavia, Manni, Gashi.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Tatangelo, Carinci, Coratti (45’ st Santopadre G.), Testani, Cianchetti F., Marcoccia, Lanzi (12’ st Venditti J.), Compagnone, Perrone (30’ st Vincenzi), Cenciarelli (5’ st Fiorini), Bracaglia. A disposizione: Ciotoli, Venditti M. Allenatore: Damiano Valenti.
Arbitro: Riccardo Arduini di Frosinone.
Marcatori: 20’ pt Perrone (M), 33’ st Evangelisti (T), 37’ st Fiorini (M).   
Note: ammoniti: Gori (T), Cianchetti C. (M) e Bracaglia (M).  

Vince con pieno merito il Città Monte San Giovanni Campano il derby con il Tecchiena-Techna. Al “Sevi” gli ospiti si impongono per due reti ad una al termine di novanta minuti giocati ottimamente da Bracaglia e compagni. Per la formazione di mister Damiano Valenti si tratta del secondo successo consecutivo e la sensazione è che la squadra abbia intrapreso la strada giusta dopo il difficile inizio di stagione. Con la vittoria sugli alatrensi il team giallo-azzurro si tira fuori dalla zona play out ed ora mentalmente sta vivendo un momento straordinario sul quale costruite i prossimi impegni in programma. La cronaca. Al 14’, prima, clamorosa, palla gol per la formazione ospite. Compagnone a tu per tu con l’estremo difensore avversario serve Lanzi che calcia a botta sicura ma la conclusione viene respinta in modo fortuito da Evangelisti. Due minuti dopo la chance per i ragazzi di mister Damiano Valenti è ancora più grande. Per un fallo in piena area di rigore su Bracaglia il signor Arduini di Frosinone assegna la massima punizione alla formazione ospite; sul dischetto si presenta lo stesso Bracaglia che si fa respingere la conclusione dall’ottimo Fiormonte. Al 20’, il Monte passa meritamente in vantaggio. Su uno schema da calcio da fermo, Cianchetti C. cerca e trova in piena area di rigore Perrone che infila la porta del Tecchiena-Techna per il momentaneo zero a uno. Tre minuti dopo il direttore di gara annulla un gol a Compagnone per un presunto fallo commesso da Bracaglia su Dell’Orco. Al 33’, i padroni di casa si affacciano nell’area avversaria con Marcoccia che conclude di poco a fondo campo. Squadre al riposo con gli ospiti avanti di un gol. Nel secondo tempo, al 4’, conclusione insidiosa di Marcoccia con la sfera che si perde sopra la traversa. Al quarto d’ora Coratti, con un perfetto tiro da fermo, chiama Fiormonte alla deviazione in angolo. Sul tiro dalla bandierina, Cianchetti F. colpisce il palo a portiere battuto. Al 15’, Venditti J. si presenta da solo davanti a Fiormonte ma la conclusione potente e centrale viene respinta dal numero uno alatrense. Al 33’, a sorpresa, il Tecchiena-Techna trova il gol del pareggio. Il calcio piazzato battuto da Bonanni viene respinto corto da Tatangelo, sulla sfera si avventa Evangelisti che deposita la stessa in fondo al sacco. Due minuti dopo dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Gori salta più in alto di tutti e con la sfera destinata a finire la propria corsa sotto la traversa, Tatangelo si esalta sventando la minaccia. Al 37’, i monticiani realizzano il gol vittoria. Sul lungo rilancio di Tatangelo, Dell’Orco non trova l’impatto con il pallone e Fiorini (nella foto) si ritrova a tu per tu con Fiormonte; gran destro sotto l’incrocio dei pali e vittoria in cassaforte. Sabato prossimo al “San Marco” i monticiani riceveranno la visita dell’Audace Vodice Sabaudia che precede i monticiani di due lunghezze. Progetto sorpasso già in cantiere!