Juniores Regionale “B” (23^ giornata): Roccasecca T.S.T. – Città Monte San Giovanni Campano 0-0. Tabellino e cronaca

ROCCASECCA T.S.T. – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 0-0 
ROCCASECCA T.S.T.: Cambone, De Stefano, Tagliaferri, D’Adamo, Capuano, Viola, Lombardi, Protano, Caprarola, Di Nardi, Trentini. A disposizione: Conti, Di Capua, Baglieri, Gargiulo, Munno, La Porta. Allenatore: Davide Abbate. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Tatangelo, Cianchetti, Vincenzi (43’ pt Sardellitti), Bojescul, Mastrantoni P., Notargiacomo, Cellupica, Fabrizi, Mastroianni, Faliero, Fiorini. A disposizione: Cantarelli, Mizzoni, Giona, Bunduc. Allenatore: Damiano Valenti. 
Arbitro: Pierluca Cervoni di Frosinone. 

Difficile trovare nuovi aggettivi per descrivere l’eccezionale gruppo della Juniores Regionale del Città Monte San Giovanni Campano. 
Se sabato scorso non era semplice uscire indenne dal terreno di gioco della capolista Hermada, quest’oggi era altrettanto complicato strappare punti in casa di un Roccasecca T.S.T. posizionato a ridosso della vetta della classifica. I giallo-azzurri di mister Damiano Valenti ci sono riusciti sfoderando una prestazione straordinaria dal punto di vista tecnico, tattico e delle motivazioni. Lo zero a zero conclusivo, ad onor del vero, non rispecchia quanto messo in campo dalle due squadre con gli ospiti che sono andati vicini al gol in diverse circostanze. Quindi se il pareggio è un risultato positivo c’è un po’ di rammarico per i due punti lasciati per strada. La cronaca. Prima azione da segnalare al minuto numero 7 con Mastroianni che fa tutto da solo e conclude dalla distanza; Cambone si distende e devia in angolo. Al 20’, manovra tutta di prima impostata da Faliero, proseguita da Mastroianni e conclusa in maniera egregia da Fiorini; il portiere di casa è attento e sventa la minaccia. Monte a viso aperto al cospetto di una squadra che ha schierato sin dal primo minuto diversi elementi della prima squadra di Eccellenza. 
Nella ripresa, al 9’, cross di Fiorini per Mastroianni la cui conclusione volante colpisce la traversa a portiere battuto. Al 22’, altro assist di Fiorini, questa volta per Cellupica che non arriva per un soffio alla deviazione vincente. Cinque minuti dopo il neo-entrato Sardellitti conclude di un nulla a fondo campo. Al 35’, infine, il tiro da fermo di Mastroianni viene parato a terra dall’attento Cambone. Finisce zero a zero una gara divertente nella quale le due squadre si sono battute a viso aperto. 
Nel post-gara, mister Damiano Valenti ha spiegato: «In due settimane tra Hermada e Roccasecca, terreni di gioco alquanto difficili, siamo usciti a testa alta con i complimenti degli avversari. Abbiamo conquistato due ottimi pareggi e quello odierno ci sta addirittura stretto! La nostra è una squadra di leoni che sta dando il cuore pur di ottenere risultati positivi. Dobbiamo continuare su questa strada sino al termine della stagione. Ancora una volta abbiamo dimostrato che il gruppo, il lavoro, la professionalità dei ragazzi paga sempre; diversamente non riesci ad ottenere risultati così importanti al cospetto di avversari blasonati. I miei giocatori in settimana si allenano seriamente, con grossi sacrifici, ed il risultati sono sotto gli occhi di tutti! Grazie di cuore ragazzi…». Sabato prossimo il Monte giocherà in casa del Formia 1905…