Juniores Regionale “B” (25^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Aurora Vodice Sabaudia 3-0. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – AURORA VODICE SABAUDIA 3-0
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Cantarelli, Bojescul, Cianchetti, Capogna (30’ st Massari), Mastrantoni P., Notargiacomo, Marcoccia (40’ pt Giona), Fabrizi (27’ st Mizzoni), Mastroianni (40’ st Bunduc), Cellupica, Fiorini (43’ st Sardellitti). A disposizione: Tatangelo. Allenatore: Damiano Valenti.
AURORA VODICE SABAUDIA: Giorgini, Marchiotto, Macchiusi, Perillo, Falso, Conforto, Di Spigno, Gerardi, Di Girolamo, De Angelis, De Gennaro. A disposizione: Werder, Merluzzi, Pirani, Lauretti, Francavilla, Pagliaroli, Talocco. Allenatore: Dario D’Auria.
Arbitro: Marco Valente di Frosinone.
Marcatori: 32’ pt Capogna, 18’ st Mastrantoni, 35’ st Mastroianni.

Un successo roboante che rilancia ulteriormente in classifica la Juniores Regionale del Città Monte San Giovanni Campano.
Al “San Marco”, la formazione di mister Damiano Valenti supera con un perentorio 3-0 l’Aurora Vodice Sabaudia e sale a quota 37 in classifica. Una vittoria mai stata in discussione da parte di un gruppo granitico che fa della determinazione, della voglia di emergere e della sagacia tattica le armi vincenti! La cronaca. Avvio a spron battuto da parte dei padroni di casa che al 4’ concludono, con Cellupica, per la prima volta verso la porta difesa da Giorgini che si rifugia in angolo. Al 20’, cross perfetto di Bojescul per Mastroianni la cui conclusione a botta sicura trova la strepitosa parata del numero 1 ospite. Al 32’, il Monte passa. Da uno schema da calcio d’angolo, provato e riprovato in allenamento, Cellupica crossa a centro area per Capogna il cui tiro di sinistro non lascia scampo all’estremo difensore pontino. Nella ripresa la musica non cambia con i monticiani che tengono in mano le redini del gioco senza subire azioni pericolose da parte degli avversari. Al 18’, da palla inattiva, Notargiacomo disegna una parabola perfetta per l’imperioso colpo di testa vincente di Paolo Mastrantoni. A mettere il sigillo sul match ci pensa Mastroianni, il migliore in campo, al minuto numero 35. Da un’azione da manuale, in ripartenza, Giona serve tra le linee Mastraoianni che insacca con grande freddezza. Nel finale di gara, al 39’, di nuovo Mastroianni protagonista con un bolide da fuori area respinto dall’ottimo Giorgini. Nel post-gara mister Damiano Valenti ha dichiarato: «Quella contro l’Aurora Vodice Sabaudia è stata una delle migliori se non la migliore gara disputata dalla mia squadra. Nonostante non avessimo disponibili Faliero, Davide Mastrantoni e Sili abbiamo giocato una grande partita. La prestazione la definisco encomiabile per intensità di gioco, per qualità di gioco e per aver sfruttato al meglio le palle inattive. Sta venendo fuori il valore del gruppo, la voglia di imporsi di questi ragazzi. A loro dico di continuare a lavorare come stanno facendo, per crescere; complimenti a tutti per la prestazione offerta. Il campionato è ancora lungo e noi con umiltà e maturità andremo avanti continuando a lavorare in questo modo. E quando si dà tutto bisogna soltanto applaudire i giocatori...». Sabato prossimo trasferta a Sezze prima della sosta per le festività pasquali…