La rabbia di mister Angelo Bottoni dopo il ko di Roccasecca

C’è tanta rabbia nell’entourage monticiano dopo la sconfitta di misura subìta in casa del Roccasecca T.S.T.
Un ko immeritato per quanto messo in mostra dalla formazione di mister Angelo Bottoni (nella foto) nel corso dei novanta minuti gioco. Senza voltarsi indietro la truppa monticiana dovrà preparare al meglio l’incontro casalingo con il Città di Minturnomarina in programma domenica mattina dalle ore 11:00. I pontini verranno affrontati senza lo squalificato Caponera e senza l’attaccante Cardinali che in settimana ha rescisso il contratto con il club giallo-azzurro. Mister Bottoni, quella di Roccasecca è una sconfitta che brucia considerando le palle gol costruite e non sfruttate: «Il calcio è un gioco nel quale si vince facendo gol, e questo lo sappiamo tutti… Detto ciò non meritavamo assolutamente di perdere e pertanto è una sconfitta che brucia tantissimo e va archiviata in fretta». Ci spiega il clamoroso gol incassato? «Dire che si tratta di un gol clamoroso è fin troppo riduttivo. Lo definirei un gol da “candid camera”; un corner calciato male, lento e basso, lisciato da tre nostri giocatori si è infilato lentamente in rete sul secondo palo! Purtroppo è andata così, non possiamo che voltar pagina immediatamente». Cosa le è piaciuto di più e cosa di meno della sua squadra? «La partita l’abbiamo giocata rispettando ciò che avevamo preparato in settimana, rischiando poco o nulla e sciupando diverse situazioni ghiotte in zona gol. Ma, ripeto, vince chi fa gol ed il Roccasecca ha meritato i tre punti…». La classifica resta aperta con le ultime due squadre della graduatoria che sembrano essersi staccate dal resto del gruppo: cosa ne pensa? «Sono del parere che è ancora presto per fare certe considerazioni. Viviamo e prepariamo le partite domenica per domenica, a tempo debito tireremo le somme». Altro espulso, Caponera; non sono un po’ troppi i cartellini rossi incassati (a parte qualcuno esagerato) dall’inizio di stagione? «Luca (Caponera ndc) ha commesso una sciocchezza e lo sa, già ammonito ha fatto un fallo inutile sulla bandierina del calcio d’angolo avversario! Da questo punto di vista dobbiamo stare più attenti tenendo conto che la nostra rosa di giocatori non è molto ampia». Con la partenza di Cardinali tornerete sul mercato? «Sicuramente sì! Siamo in contatto con alcuni calciatori, vedremo chi farà al caso nostro…».