L'analisi di mister Angelo Bottoni sulla preparazione pre-campionato. Le favorite per il salto di categoria

Prosegue giornalmente la preparazione pre-campionato del Città Monte San Giovanni Campano in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Una seduta giornaliera di allenamento con mister Angelo Bottoni (nella foto) a curare la parte tecnico-tattica ed il preparatore atletico, Cristiano Schietroma, la parte fisica. Abbiamo ascoltato mister Bottoni per fare una prima valutazione sul lavoro svolto finora: «Direi che il lavoro svolto fino a questo momento è estremamente positivo! Stiamo seguendo una tabella ben specifica, con i giusti carichi, com’è normale che sia in questa prima fase della stagione, pertanto non posso che essere soddisfatto di quanto fatto sino ad oggi». I ragazzi stanno rispondendo bene ai duri carichi di lavoro, suoi e del preparatore Schietroma? «Assolutamente sì! Ho uno staff di fiducia ed un gruppo di ragazzi che esegue con passione e convinzione i nostri input di lavoro. Dobbiamo proseguire su questa strada in vista dell’avvio della stagione ufficiale». In percentuale, la condizione generale della squadra dopo la prima uscita stagionale qual è? «È presto per dirlo, siamo nel pieno della preparazione, nella fase centrale e cruciale degli allenamenti quindi non è il momento di esprimere percentuali». Come giudica la prima amichevole stagionale con il Capistrello (Eccellenza Abruzzese) di sabato scorso? «Contro la compagine abruzzese abbiamo disputato un buon match, con tutte le attenuanti del periodo, chiudendo il primo tempo sul risultato di uno a uno. Nella ripresa ho dato spazio ai tanti ragazzi della Juniores aggregati in questo momento in prima squadra».
Mister, la rosa di giocatori a sua disposizione resterà questa o ci saranno nuovi innesti? «Per il 90% sarà questa, sfoltiremo il parco giovani con 5-6 elementi che dalla settimana prossima si aggregheranno con la Juniores e puntelleremo il centrocampo con l'innesto di un centrale esperto. In quella zona del campo siamo davvero pochi». Ritiene che il punto di forza della sua squadra sarà, come sempre, il gruppo? «Io penso che il gruppo, l’unità di intenti e la voglia di perseguire tutti insieme un obiettivo sia il vero segreto per fare bene. Ed il gruppo, da come la vedo io, si costruisce sin dal ritiro pre-campionato». Tenendo conto del mercato in entrata delle altre squadre, chi vede tra le favorite per la vittoria finale e dove colloca il Città Monte San Giovanni Campano? «Sono diverse le squadre che per rosa e blasone dovrebbero lottare per il vertice della classifica. Tra queste direi Cassino, Gaeta, Morolo, Artena, Ciampino ed Almas, anche se per poter esprimere un giudizio più preciso bisognerà aspettare la composizione dei gironi. Da parte nostra siamo consapevoli di dover soffrire e cercare di arrivare a quota 40 punti il prima possibile: tutto ciò che verrà in più sarà ben accetto. Ci sono vere e proprie corazzate, città e squadre, con potenziali economici e tecnici molto superiori ai nostri! Come ho sempre detto, il nostro “Scudetto” sarà la salvezza».

null

(Una fase dell'allenamento con il preparatore Schietroma)