L'ex diesse Angelo Bottoni saluta ed è pronto a tornare in panca

Mister Angelo Bottoni (nella foto) è pronto per nuove sfide!  
Dopo diverse stagioni vissute da protagonista in panchina, su tutte ricordiamo lo storico salto in Eccellenza come tecnico della Dinamo Colli, nella passata stagione, dopo aver sposato il progetto dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni, ha assunto il ruolo di direttore sportivo del club giallo-azzurro. La retrocessione in Promozione e la voglia di tornare ad allenare lo hanno fatto riflettere su quale potesse essere il suo ruolo nel mondo del calcio. E come lo stesso Bottoni ci ha confermato: «Con quella di quest’anno si chiude la mia parentesi da direttore sportivo e sono pronto a rimettermi in gioco da allenatore! L’esperienza a Monte San Giovanni Campano è stata senza dubbio formativa ma non è questo il mio ruolo nel mondo del calcio…». Prima di soffermarci sul suo futuro, vogliamo ripercorrere i due anni vissuti nel Città Monte San Giovanni Campano, compresa la disgraziata annata 2016-2017? «Permettetemi di salutare e ringraziare i presidenti Giovanni Mastrantoni e Sandro Sigismondi, mister Daniele Cinelli, mister Fabrizio Perrotti, Riccardo D’Orazio, Damiano Valenti, Fabio Mastrantoni, te che sei stato sempre vicino alla squadra, e tutti i calciatori che ho allenato o ingaggiato in questo biennio. Un ringraziamento particolare e speciale lo meritano i due presidenti che mi hanno dato l’opportunità di allenare e ricoprire il ruolo di direttore sportivo nel campionato di Eccellenza. Dispiace per come è finita ma quest’anno sono stati commessi diversi errori, in primis dal sottoscritto! Abbiamo provato a salvarci, non riuscendoci per poco, ed il dispiacere più grande è per gli allenatori, i presidenti ed i giocatori che hanno dato l’anima sino all’ultimo secondo dell’ultima partita in programma. Auguro un grosso in bocca al lupo alla società del Città Monte San Giovanni Campano per il prosieguo calcistico…». Passando a parlare di presente e di futuro, per quanto la riguarda, cosa si aspetta dal mondo del calcio? «Sicuramente tornerò ad allenare! La figura del direttore sportivo mi è servita, mi ha formato, ma non si addice a me. Ho ricevuto due proposte molto interessanti che sto valutando attentamente. Si tratta di compagini storiche ed ambiziose di Prima Categoria e Promozione, categorie che si conciliano perfettamente con il mio lavoro». Delle formazioni Ciociare che giudizio si sta facendo? «Arce si sta muovendo molto bene, con le idee chiare su quello che vuole e come ottenerlo. Roccasecca e Morolo dopo aver conquistato con pieno merito la salvezza si stanno dimostrando realtà consolidate della nostra Regione. Complimenti al Cassino per il salto in serie D ed un caloroso benvenuto all’Anagni nel campionato di Eccellenza dopo un meritato doppio salto di categoria. Congratulazioni al Sora che è risalito in Promozione e le auguro di tornare presto in categorie superiori, che merita visto il glorioso passato». Nei prossimi giorni conosceremo il futuro calcistico di mister Angelo Bottoni…
Gianni Coratti
(Da Ciociaria Oggi del 12-06-2017)