Mister Angelo Bottoni analizza il post Palestrina - Città Monte San Giovanni Campano

Partenza positiva per il Città Monte San Giovanni Campano nel campionato di Eccellenza 2015-2016.

In casa del Palestrina i giallo-azzurri hanno conquistato un prezioso pareggio e domenica riceveranno al “San Marco” la visita del neo-promosso Arce. La sfida di Palestrina alla vigilia non era affatto semplice considerando il blasone del club capitolino per tanti anni impegnato nel campionato di serie D. Il tecnico dei capitolini è un certo Giancarlo Oddi, ex calciatore della Lazio tra la fine degli anni sessanta e gli inizi degli anni settanta, eppure mister Angelo Bottoni (nella foto) ha saputo imbrigliare la manovra avversaria dominando la sfida per lunghi tratti del match. Facendo un’analisi globale dell’incontro il pareggio conclusivo ci può stare anche se ai punti i monticiani avrebbero meritato la vittoria. All’iniziale vantaggio messo a segno da Gigli ha risposto Sansotta con un’azione di contropiede. In linea generale le sensazioni sono estremamente positive e rimane l’ottima prestazione offerta dai monticiani in terra capitolina. «Unica nota stonata – come l’ha definita mister Bottoni – è l’espulsione di bomber Francesco Cardinali in prossimità dello scadere. Una perdita non da poco anche se sono certo che chi lo sostituirà saprà dare il massimo».

Sulla prestazione offerta dalla squadra queste le sensazioni del tecnico monticiano: «Dopo il pari di Palestrina posso dire che ci sono segnali positivi in vista del prosieguo del campionato. L’uno a uno di ieri è un ottimo risultato perché ottenuto al cospetto di una signora squadra e rispecchia i valori espressi in campo dalle due contendenti. Peccato aver preso, in vantaggio, il gol del pareggio in contropiede… Non sono arrivati i tre punti ma la prestazione offerta dalla squadra mi fa ben sperare per il futuro».