Monte in casa dell'Audace alla ricerca di punti salvezza con la rosa al completo

Seconda trasferta consecutiva per il Città Monte San Giovanni Campano. 
Dopo il ko di domenica scorsa in casa del Pomezia, i giallo-azzurri di mister Fabrizio Perrotti sono attesi dal match in casa dell’Audace. La quinta forza del girone B del campionato di Eccellenza riceverà la visita del Monte e se sulla carta la sfida sembra segnata, in realtà la stessa va giocata e qualsiasi risultato sarà possibile. Basterà crederci! I monticiani, seppur sconfitti spesso da inizio stagione, hanno dato e stanno continuando a dare segni di vitalità e per riprendere quota servirebbe una vittoria scaccia-crisi! E proprio in casa di un’ottima squadra qual è l’Audace potrebbe avere inizio la rimonta… Mister Perrotti giocherà questa gara con la rosa al completo, grazie ai pieni recuperi di Cirelli, Iozzi e Verrelli, ed in più avrà a disposizione l’esperto difensore Ernesto Terra, arrivato a Monte nel corso della settimana. Il suo impiego sin dal primo minuto non è escluso anche se il tecnico monticiano nel fare tale scelta dovrà tener conto di una serie di cose, non ultimo degli età di lega. Nel match di andata gli ospiti si imposero per tre reti a due ma la gara fu molto bella ed avvincente. Dopo l’iniziale 0-2 ospite, in avvio di ripresa i monticiani pareggiarono meritatamente i conti e nel momento del massimo forcing nella metà campo avversaria, nel tentativo di vincere il match, subirono il gol beffa del due a tre. Un motivo in più per cancellare quell’immeritato ko e muovere una classifica ferma da troppo tempo. Il direttore sportivo Angelo Bottoni (nella foto) ha spiegato: «L’Audace è una squadra che da due anni è posizionata stabilmente ai vertici della classifica ed i loro punti forti sono il gioco e l’amalgama. Guardando in casa nostra dico che possiamo e dobbiamo uscire dal terreno di gioco con un pareggio o una vittoria! Non dobbiamo guardare la classifica ma scendere in campo consapevoli delle nostre qualità…». La sua disamina si è poi spostata sugli impegni successivi: «Per centrare la salvezza diretta, o quantomeno attraverso i play out, dovremo vincere 5-6 gare interne; se così non dovesse essere la permanenza nel massimo campionato regionale sarebbe difficilmente raggiungibile. Con Racing Club e Serpentara Bellegra Olevano, recupero di mercoledì 8 febbraio 2017, andremo alla ricerca di pesanti punti salvezza». Nella lista dei convocati mister Fabrizio Perrotti ha inserito i seguenti calciatori: Lisi, Palladinelli, Testa, Taddeo, Frioni, Lombardi, Verrelli, Terra, Cirelli, Iozzi, Fiorini, Reali, Florese, Faliero, Sili, Davide Mastrantoni, Radovani, Picozzi, Diego Mastrantoni, Incoronato e Notargiacomo. Match affidato al signor Luigi Scotto D’Antuono di Roma 1, coadiuvato dai signori Alessandro Conte di Albano Laziale e Giampaolo Jorgji di Albano Laziale.