Monticiani in casa del Cedial Lido dei Pini alla ricerca del riscatto...

Steccata la sfida interna con il San Cesareo, il Città Monte San Giovanni si è dovuto, di nuovo, leccare le ferite in settimana.
Cercherà, come consuetudine ultimamente, il riscatto lontano dal “San Marco”, in casa del Cedial Lido dei Pini. Pontini e monticiani stanno vivendo momenti opposti in campionato, nel senso che il Lido dei Pini sta costruendo la propria salvezza in casa mentre il Monte è convincente, in termini di risultati, in trasferta rispetto alle sfide casalinghe. I giallo-azzurri stanno pagando a caro prezzo la rara freddezza in zona gol ed in un campionato dove regna l’equilibrio, gli errori, offensivi e difensivi, vanno ridotti al minimo per non incorrere in spiacevoli risultati finali. Domattina si giocherà a partire dalle ore 11:00 e gli unici assenti saranno i difensori William Testa, al secondo ed ultimo turno di stop dopo il rosso rimediato con l’Unipomezia, e Aristide Verrelli, infortunatosi in settimana in allenamento ed i cui tempi di recupero non dovrebbero essere brevi. Tornando al ko con il San Cesareo, il tecnico monticiano Daniele Cinelli (nella foto) ha voluto precisare: «Il risultato non ci ha dato ragione, ma per 50’-55’ siamo stati praticamente perfetti; posso affermare che contro il San Cesareo si è trattato del più bel primo tempo disputato dalla mia squadra da inizio stagione! Poi, se crei cinque nitide palle gol e non ne sfrutti nemmeno una è chiaro che alla prima occasione rischi di prendere gol e così è stato… Se sbagliamo tanti gol vorrà dire che abbiamo dei limiti ma questi possono e devono essere migliorati. Purtroppo non riusciamo a trovare quella continuità sperata che ci consenta di compiere un passo avanti in classifica. Servirebbero, come ho detto in altre occasioni, 2-3 vittorie consecutive per cambiare corso alla nostra stagione ma se non le otteniamo rimangono solo chiacchiere». Sulla gara di domani cosa si aspetta? «La rosa del Cedial Lido dei Pini è ben assortita con elementi che giocano insieme da diverse stagioni. Finora in casa hanno ottenuto 3 vittorie, 1 pareggio ed una sconfitta, per cui il loro fortino è il fattore campo. Giocano bene e per noi non sarà semplice uscire dal terreno di gioco con l’intera posta in palio; faremo di tutto per farlo provando a sfruttare le nostre prerogative. Ciò che mi preoccupa sono le condizioni del terreno di gioco che, essendo in erba, con tutta queste pioggia potrebbe diventare un pantano ed una squadra tecnica come la nostra verrebbe penalizzata». Mister, ci saranno novità rispetto a domenica scorsa nell’undici iniziale? «Indubbiamente sì… Oltre al rientro di capitan Iozzi proporrò qualche novità rispetto a domenica scorsa nella sfida con il Lido dei Pini. Farò scendere in campo la squadra che ad oggi ritengo più in forma e più adatta a questa gara». Questa la lista dei convocati diramata al termine dell’allenamento di rifinitura da mister Daniele Cinelli: Nardozzi, Palladinelli, Ancora, Verrelli (infortunato), Noce, Testa (squalificato), Taddeo, Lombardi, Frioni, Florese, Iozzi, Reali, Michele Cirelli, Fiorini, Cellupica, Sili, Davide Mastrantoni, Enrico Cirelli, Minnucci e Diego Mastrantoni. Dirigerà l’incontro il signor Daniele Ciarniello di Roma 2; primo assistente il signor Pasquale Picillo di Cassino; secondo assistente il signor Emilio Giulio Leonardi di Ostia Lido.