Patron Sandro Sigismondi si complimenta con la propria squadra: «Bentornati ragazzi...».

Il convincente successo ottenuto a Lariano deve essere il punto di partenza e non di arrivo per il Città Monte San Giovanni Campano. I tre punti conquistati nell’ultimo turno disputato hanno rilanciato prepotentemente i monticiani nella corsa alla salvezza ma guai ad abbassare la guardia in vista dello sprint conclusivo. Sei le gare ancora da disputare (tre in casa con Roccasecca T.S.T., Colleferro e Gaeta e tre in trasferta con Città di Minturnomarina, Nettuno e Cedial Lido dei Pini) con tre scontri diretti che potrebbero risultare decisivi. Il sei a due di Lariano ha fornito le giuste indicazioni a mister Daniele Cinelli che anche nei momenti difficili si è sempre detto fiducioso di poter centrare l’obiettivo con l’attuale rosa a disposizione. Già a Ciampino nel turno precedente, in casa della prima della classe, i giallo-azzurri erano usciti dal terreno di gioco con una sconfitta ma forti di una prestazione convincente che avrebbe meritato ben altro esito. Soddisfatti i presidenti Giovanni Mastrantoni e Sandro Sigismondi che hanno sempre creduto nelle qualità dei propri calciatori. Raggiunto telefonicamente, patron Sigismondi (nella foto) ha spiegato: «Il successo di Lariano lo consideriamo il nuovo punto di partenza in vista dell’importante gara interna con il Roccasecca T.S.T. del prossimo 3 aprile. A sei giornate dal termine della stagione il successo di Lariano ci fornisce buone indicazioni per il futuro in riferimento a due aspetti fondamentali. Il primo è strettamente legato alla classifica ed il secondo ha messo in mostra la compattezza di squadra, l’attaccamento alla maglia, l’umiltà e la coesione del gruppo. D’ora in avanti i ragazzi dovranno dare ancora di più per conquistare l’obiettivo salvezza. Tornando un attimo indietro va detto che a Ciampino la squadra aveva disputato una grande partita il cui risultato non ha rispecchiato il gioco espresso in campo. Senza abbattersi i giocatori hanno continuato a lavorare con serietà agli ordini di mister Cinelli ed a Lariano hanno raccolto i tre punti in palio con pieno merito». La notizia più bella, calcisticamente parlando, per la città di Monte San Giovanni Campano, Sigismondi ce la riferisce in anteprima: «La società sta andando avanti nell’iter inerente il progetto del terreno di gioco in erba sintetica in modo da regalare al nostro territorio un rettangolo verde di qualità. L’impegno da parte nostra c’è sempre stato, convinti di poter realizzare qualcosa di unico per il Comune monticiano». Sull’ottimo campionato portato avanti dalla formazione Juniores, Sigismondi ha dichiarato: «Siamo particolarmente contenti per i successi che sta ottenendo la squadra di mister Damiano Valenti ed in prospettiva questo gruppo di giocatori ci fa ben sperare. Avanti così e complimenti alla compagine Juniores». Per chiudere non potevano mancare gli auguri di Pasqua: «La società augura buona Pasqua allo staff tecnico, ai calciatori, a mister Daniele Cinelli ed alle loro famiglie. Godiamoci questa festa in santa pace per poi tornare in campo più motivati di prima».
Gianni Coratti
(Ciociaria Oggi del 26-03-2016)