Promozione (10^ giornata): Monte San Biagio – Città Monte San Giovanni Campano 0-1. Tabellino e cronaca

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

MONTE SAN BIAGIO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 0-1 
MONTE SAN BIAGIO: Matrone, Panella, Sepe, Stefanelli, Di Fazio, De Santis, Pedone (16’ st Di Vizio), Bertocco (32’ pt Conte), Di Giorgio (31’ st Bamboky), Vuolo, Mallozzi. A disposizione:Raso, Barlone, Rosati, Pirozzi. Allenatore: Davide De Filippis.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Giustini, Testa, D’Avino, Iozzi, Di Folco, Terra (10’ st Grossi), Corrado, Fiorini  Macciocca, Faliero, Cellupica (30’ pt Saccoccia). A disposizione: Liberti, Paglia, Mastrantoni, Ferraccioli, Cialone. Allenatore: Maurizio Promutico. 
Arbitro: Giuseppe Scarpati di Formia. 
Assistenti: Emanuele Mariniello di Latina e Stefano Corrado di Formia. 
Marcatore: 12’ st Macciocca (rigore). 
Note: ammoniti: Bertocco (M), Di Fazio (M), Matrone (M), Panella (M) e Iozzi (C). Recupero: 1’ pt;  3’ + 1’ st. 

Il Città Monte San Giovanni Campano sbanca il terreno di gioco della capolista Monte San Biagio e si porta a soli tre punti di distacco dalla vetta. 
Zero a uno il risultato finale firmato dal solito Loreto Macciocca, giocatore in grado di spostare gli equilibri di un match con una naturalezza disarmante. La sfida giocata allo stadio “Aldo Moro” è risultata ricca di spunti interessanti con le due squadre che si sono date battaglia dal primo all’ultimo minuto di gioco. Le attese della vigilia sono state rispettate e proseguendo sulla strada intrapresa le due compagini lotteranno per il salto di categoria sino all’ultima giornata di campionato. La cronaca. I monticiani, nonostante le assenze di elementi importanti quali sono Sili e Florese, hanno dimostrato ancora una volta solidità difensiva, determinazione in mezzo al campo e senso di appartenenza, caratteristiche fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati! La cronaca. In avvio di gara è la formazione pontina a prendere in mano le redini del gioco con i monticiani che prendono le contromisure all’avversario di turno con il passare dei minuti. Dopo appena 2’, Vuolo entra in area di rigore e a tu per tu con Giustini calcia a fondo campo. Al 5’, Mallozzi fa tutto da solo e da fuori area conclude lontano dal bersaglio pieno. I monticiani guadagnano gradualmente metri in mezzo al campo con il Monte San Biagio che fatica a proporsi dalle parti di Giustini. Al 26’, Giustini, complice il terreno di gioco reso viscido dalla pioggia, rinvia corto nella zona di Di Giorgio che si invola verso l’area di rigore avversaria; al momento di battere a rete Di Folco lo anticipa deviando il pallone in corner. Due minuti dopo, lancio millimetrico di Iozzi per Cellupica che controlla la sfera e calcia al volo di sinistro verso la porta avversaria con Matrone che sventa la minaccia. In pieno recupero, la gran conclusione di Conte, destinata in rete, viene respinta in angolo dal prodigioso intervento di Giustini. La ripresa si apre con la conclusione di Mallozzi (2’) che anticipa Giustini; la sfera destinata in fondo al sacco viene respinta sulla linea di porta dal prodigioso recupero in scivolata di D’Avino. Al 10’, la conclusione di Fiorini dalla corsia di destra viene deviata in calcio d’angolo da Matrone. Passano centoventi secondi ed il Monte si porta in vantaggio. Palla filtrante per Macciocca messo giù in piena area di rigore dal numero 1 di casa. Per il direttore di gara, ben appostato, non ci sono dubbi nel concedere il sacrosanto penalty al team ospite. Dal dischetto lo specialista Macciocca supera Matrone con un perfetto tiro angolato. La rete del vantaggio fornisce agli ospiti una gran carica agonistica e nonostante il maggior possesso palla dei pontini, i monticiani gestiscono il vantaggio in scioltezza. Al 32’, Testa calcia in diagonale da fuori area con Matrone che blocca la sfera senza problemi, non accorgendosi di Macciocca libero sulla corsia opposta. Al 37’, Bamboky, in mischia, calcia sopra la traversa da buona posizione. Nei minuti finali non succede più nulla con i monticiani che portano a casa un successo prezioso quanto meritato. E domenica prossima al “San Marco” arriverà il Priverno…

(Nella sezione “Galleria Foto” ampia galleria fotografica)

Eccone alcune...

2.jpg


4.jpgL'estremo difensore monticiano Davide Giustini


6.jpg
Il calcio di rigore realizzato da bomber Loreto Macciocca