Promozione (7^ giornata): Pontinia – Città Monte San Giovanni Campano 1-2. Tabellino e cronaca

PONTINIA – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-2  
PONTINIA: Ristic, Bottoni, Vanzari, Di Fazio, Ceccarelli, Dell’Isola, Maresca (5’ st Seghetti), Manauzzi (12’ st D’Agostino), Tosti (22’ st Pietrosanti), D’Amico, Cinelli. A disposizione: Catalani, Venditti, Paccagnella, Nogarotto. Allenatore: Fabrizio Cencia. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Giustini, Corrado, Di Folco, Fiorini, D’Avino, Terra, Cellupica (25’ st Saccoccia), Fanella, Macciocca, Paglia, Sili. A disposizione: Liberti, Mastrantoni P., Cialone, Mizzoni, Mastrantoni S., Castelli. Allenatore: Maurizio Promutico. 
Arbitro: Abdulkadir Mohamed Abukar di Aprilia. 
Assistenti: Paolo Cozzuto di Formia e Stefano Pignalosa di Formia. 
Marcatori: 9’ pt D’Amico (P), 18’ pt Macciocca (M), 32’ st Macciocca (M) (rigore). 
Note: espulsi: al 32’ st Vanzari (P) per fallo da ultimo uomo; al 40’ st Seghetti (P) per proteste; al 43’ st Fiorini (M) per doppia ammonizione. Ammoniti: D’Amico (P) e Giustini (M).

Espugnato il “Riccardo Caporuscio” di Pontinia. Per il Città Monte San Giovanni Campano una vittoria che vale doppio considerando che alla vigilia mister Maurizio Promutico ha dovuto rinunciare agli infortunati Iozzi, Florese, Grossi, Faliero ed allo squalificato Testa! Chi è sceso in campo ha dato, come sempre, l’anima venendo premiato al termine di novanta minuti di gioco entusiasmanti! Ancora una volta va sottolineata la prova dei valorosi giallo-azzurri che si sono battuti con ardore sin dall’avvio; decisiva la doppietta di bomber Loreto Macciocca, calciatore dalle doti tecniche ed umane straordinario. In queste situazioni, come si suol dire, bisogna fare gruppo, stringendosi l’uno all’altro per puntare alla meta con determinazione e voglia di vincere! È ciò che ha fatto quest’oggi il team monticiano, autore di una prova sopra le righe al cospetto di una squadra che ha dato tutto, sino alla fine, dopo essersi portata inizialmente in vantaggio. Anche con il gol da recuperare i giallo-azzurri non si sono disuniti, continuando a remare dalla stessa parte, decisi a centrare un successo fondamentale per la classifica ed il morale! La cronaca. In avvio di gara match equilibrato tra le due contendenti. A schiodare il risultato dall’iniziale zero a zero ci pensa D’Amico (9’) che raccoglie la sfera dal corner e da fuori area batte Giustini. Al 15’, il calcio piazzato di Macciocca dal limite dell’area di rigore si perde di poco a fondo campo. È il preludio al gol che si concretizza al 18’. Sul cross di D’Avino dalla corsia di destra, Macciocca stoppa la sfera all’altezza del dischetto del calcio di rigore e con un tiro perfetto riporta il risultato in parità. Tre minuti più tardi lo stesso Macciocca cerca il gol della domenica; vedendo il portiere Ristic fuori dai pali calcia da metà campo e per poco non mette a segno una rete straordinaria. Al 26’, Fiorini serve Fanella che innesca Macciocca in posizione centrale; il numero 9 ospite avanza palla al piede dalla tre-quarti prima di concludere debolmente da fuori area. Al 38’, il direttore di gara annulla per un’evidente posizione di fuorigioco il gol a Tosti. È l’ultima emozione della prima frazione di gioco. Nel secondo tempo i monticiani tornano in campo ancor più determinati alla ricerca del gol vittoria. Al 18’, Paglia va in gol ma l’arbitro annulla per una gamba tesa sul portiere pontino davvero dubbia. Al 22’, Sili salta in dribbling Ceccarelli e conclude verso la porta avversaria con Ristic che devia in angolo. Dalla panchina mister Promutico tira fuori il colpo vincente. Il neo-entrato Saccoccia, al 32’, viene atterrato in piena area di rigore da Vanzari inducendo il direttore di gara ad assegnare il penalty e l’espulsione del difensore di casa. Dal dischetto lo specialista Loreto Macciocca (nella foto d'archivio) non perdona superando con freddezza il portiere Ristic. Al 36’, altra azione da applausi di Saccoccia atterrato da Seghetti che finisce anzitempo sotto la doccia per proteste. Quattro minuti dopo, scambio in velocità tra Macciocca e Sili la cui conclusione ravvicinata viene deviata in angolo dall’estremo difensore pontino. Sul tiro dalla bandierina il colpo di testa di Macciocca si perde di un soffio a fondo campo. Allo scadere Sili colpisce la traversa da buona posizione mentre al 46’ è D’Amico a centrare il palo esterno con Giustini proteso sulla traiettoria della sfera. Finisce sull’1-2 una gara tirata, giocata alla perfezione dagli ospiti. Ora i monticiani sono attesi da due sfide casalinghe consecutive; con la Pro Calcio Lenola e con la Polisportiva Tecchiena… Ma guai a guardare la classifica!