Ritorno Sedicesimi di Coppa Italia: domani contro il Morolo i monticiani saranno chiamati a ribaltare l'uno a zero dell'andata

Ribaltare l’uno a zero incassato a Morolo per accedere agli Ottavi di Finale di Coppa Italia. 
Con queste prerogative il Città Monte San Giovanni Campano scenderà in campo domani pomeriggio al “San Marco” (ore 15:30) con il chiaro intento di superare il turno nella competizione tricolore. In Coppa Italia valgono le regole delle Coppe Europee per cui in caso di parità di gol messi a segno, le reti realizzate in trasferta varranno doppio. I monticiani dovranno imporsi con due o più gol di scarto per superare i Sedicesimi di Finale e se dovesse vincere uno a zero si giocherebbe il passaggio del turno ai calci di rigore. Mister Daniele Cinelli farà ricorso al turnover, tenendo conto dei tanti impegni ravvicinati in campionato. Dopo l’importante successo ottenuto domenica scorsa ad Itri i giallo-azzurri hanno ripreso la corsa verso posizioni di classifica più attinenti al proprio potenziale tecnico. Domenica prossima contro l’Arce andranno alla ricerca della continuità. Sull’impegno di coppa con il Morolo queste le considerazioni di mister Daniele Cinelli (nella foto): «Scenderemo in campo per vincere e puntare al turno successivo… Ogni impegno ufficiale va affrontato al massimo delle proprie possibilità e così sarà domani con il Morolo. È chiaro che giocheranno coloro che finora hanno meno minuti nelle gambe per quanto riguarda gli impegni ufficiali ma faremo di tutto per accedere agli Ottavi di Finale di Coppa Italia. Occhio a non prendere gol in quanto se così dovesse succedere si complicherebbero i nostri piani…». Mister Cinelli, il successo ottenuto domenica scorsa contro l’Itri non può che darvi una spinta in più in vista dei prossimi impegni in programma: «Un successo fondamentale quello ottenuto ad Itri per il morale della squadra e la classifica! I ragazzi in campo hanno saputo dare risposte importanti, rispecchiando in tutti gli aspetti il nostro modo di intendere il calcio. Ora dovremo dare continuità al successo ottenuto». Al termine dell’allenamento odierno mister Cinelli ha convocato i seguenti giocatori: Nardozzi, Palladinelli, Cantarelli, Ancora, Noce, Testa, Verrelli, Taddeo, Lombardi, Frioni, Coratti, Florese, Iozzi, Reali, Michele Cirelli, Fiorini, Cellupica, Davide Mastrantoni, Sili, Compagnone, Enrico Cirelli, Minnucci e Diego Mastrantoni. Match affidato al signor Andrea Crescenzio di Aprilia, coadiuvato dai signori Marco Madeddu di Latina e Nicolò Accardo di Tivoli.