Scopriamo insieme le rose di giocatori di alcune squadre di Eccellenza

Vi proponiamo le rose di giocatori di alcune delle squadre che il Città Monte San Giovanni Campano si troverà di fronte nel campionato di Eccellenza al via il prossimo 6 settembre:

Il Cassino partirà in pole nella lotta al vertice con la chiara intenzione di centrare la serie D. La dirigenza e mister Babusci non hanno mai nascosto le proprie ambizioni e pertanto possiamo considerare il team cassinate la favorita numero uno per l’approdo nel campionato superiore. Questa la rosa attuale bianco-azzurra: Della Pietra, Nocera (1998), Belmani (1995), Partipilo, De Paola, Mercurio, Radu, Di Vito (1996), Morello, Corrado, Amitrano (1997), Mouton (1996), Colacicco (1998), Valle (1997), Pirolli (1997), Calcagni (1988), D’Agostoni (1997), Shabanaca (1996).

Un altro team ciociaro in corsa per il salto di categoria sarà senza ombra di dubbio il Morolo che ha costruito una signora squadra dopo la stagione a due facce vissuta lo scorso anno. Al momento i calciatori a disposizione del tecnico Emiliano Adinolfi sono i seguenti: Fiorini,  Minnucci, Sabatini, Santarelli, Lisi, Casalese, Colò, Paris G., Panaccione, Lemma, Cantagallo, Sanna, Ciocchetti, Vicalvi, Cicciarelli, Piscopo, Mizzoni, Pellino, Leccese, Carlini, Perrotti, Movila, Mata, Paris F., Capuano, Samba Ndaw, Caratelli.

Il Roccasecca T.S.T. di mister Davide Mancone, dopo la salvezza raggiunta lo scorso anno ai play out ha confermato gran parte della rosa della passata stagione ingaggiando Caligiuri e Gemmiti e tanti giovani in età di lega. Inoltre si è avuto il ritorno del difensore Buonora. In uscita ci sono stati: Terra, Santopadre, Ascione, Fiorini e Cirelli, cinque pedine importanti della passata stagione. È facile ipotizzare nuovi arrivi nei prossimi giorni!

L’Arce del neo-allenatore Mirko Carlini, per la prima volta ai nastri di partenza del massimo campionato regionale, non vorrà fare da semplice comparsa in una categoria che nasconde diverse insidie. Alla corte del tecnico ceccanese sono arrivati Alessandro Padovani (1979), difensore ex Vis Artena, Matteo Spila, attaccante ex Ceccano e Gaet ed i centrocampisti Marco Veloccia, dal Tecchiena-Techna, e Cristian Lillo dalla Bovillense. A questi si sono aggiunti diversi elementi in età di lega. Carmassi e Corsetti i punti di forza della passata stagione pronti a ripetersi nella categoria superiore dopo la grande annata con mister Nanni in panchina. Nell’amichevole disputata con l’Isola Liri mister Carlini ha proposto sul rettangolo di gioco il 4-2-3-1 con Pocino in porta; Papa, Padovani, Zazza e Pescosolido in difesa; Tomassi e Lillo davanti alla difesa; Di Matteo, Corsetti e Carmassi alle spalle di Spila unica punta.   

Il Città di Minturnomarina ha ingaggiato l’attaccante Simone Venerelli ed il centrocampista Prisco Castiglione confermando nella quasi totalità la rosa della passata stagione.

La società dell’Itri, formazione neo-promossa dal campionato di Promozione, dopo aver confermato mister Alessandro Parisella ha messo a segno diversi colpi di mercato. Vediamo di chi si tratta. Il portiere Rocco De Giuli dal Terracina (1995), l’esterno alto Antonio Garofalo ed il centrocampista Mirko Zaffiri (1998), entrambi provenienti dal Mariano Keller, gli attaccanti Massimiliano Amendola e Mario Ramaglia, ex Puteolana.

Il Gaeta di mister Felice Melchionna dopo aver ingaggiato Christian Sebastianelli (1996), difensore centrale ex Frosinone Primavera, ha raggiunto l’accordo con il centrocampista Luigi Lucchese, nella passata stagione nel Cassino e con trascorsi in serie D e Lega Pro.