Ultimata la fusione tra il Monte San Giovanni Campano e la Dinamo Colli

Si chiamerà Città Monte San Giovanni Campano e giocherà in Eccellenza nella stagione 2015-2016. La società del Monte San Giovanni Campano dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni ha trovato l’accordo con i massimi dirigenti della Dinamo Colli per unire le forze e riconsegnare al capoluogo monticiano il massimo campionato regionale. È risaputo che Sigismondi e Mastrantoni tengono molto all’aggregazione territoriale ed il fatto di continuare a giocare in Eccellenza (settimo anno consecutivo) li ripaga dei sacrifici degli anni passati e testimonia la volontà di tornare ad essere protagonisti in una categoria che appartiene al club giallo-blu. Il Città di Monte San Giovanni Campano ha scelto come guida tecnica un allenatore vincente, Angelo Bottoni, il tecnico del doppio salto della Dinamo Colli ed ex mister dei monticiani per due stagioni in Eccellenza al fianco di Daniele Cinelli. Per lui si tratta di un gradito ritorno ed è chiaro che inizierà a pensare alla rosa di giocatori per la prossima stagione sin da subito. Abbiamo ascoltato i presidenti Sigismondi e Mastrantoni (foto in basso) per capire quale potrà essere il futuro del club giallo-blu. Questo il pensiero di Sandro Sigismondi: «Con l’accordo raggiunto con la Dinamo Colli continuiamo il processo di aggregazione nel territorio monticiano… Lo stesso ha avuto inizio qualche anno fa ed ora prosegue sulla strada giusta auspicata da diverso tempo! Restiamo in Eccellenza e siamo motivati a migliorare le ultime disgraziate annate. Il tecnico della prima squadra sarà Angelo Bottoni, per lui si tratta di un gradito ritorno tenendo conto dei suoi trascorsi con la nostra società; nel dargli il bentornato gli rivolgo un grosso in bocca al lupo. Abbiamo puntato su di lui essendo un tecnico vincente! Oltre a puntare sulla squadra maggiore stiamo costruendo una Juniores di qualità che in prospettiva possa offrire alla prima squadra diversi calciatori. L’allenatore sarà Damiano Valenti, lo scorso anno a Tecchiena, e siamo certi di poter migliorare anche a livello di settore giovanile». Le parole di Sigismondi sono state pienamente condivise da Giovanni Mastrantoni che ha proseguito: «Avevamo programmato la prossima stagione per disputare un campionato di vertice in Promozione, ora andrà pianificato il torneo di Eccellenza. Ci tengo a precisare che nel momento in cui abbiamo raggiunto l’accordo con la società del Colli ci siamo a messi a disposizione per costruire insieme una grande squadra. In noi c’è una gran voglia di far bene per riportare tanti tifosi al “San Marco” ad incitare il Monte San Giovanni Campano. Sulla questione stadio posso dirvi che l’amministrazione comunale si sta interessando affinché possiamo avere un rettangolo di gioco all’altezza del campionato di Eccellenza». Idee innovative e propositive per una società pronta a rilanciarsi nel massimo campionato regionale.
Gianni Coratti