Al "San Marco" i monticiani affronteranno il Mistral Città di Gaeta in una gara da non sbagliare!

Oltre al danno la beffa! 
Il Città Monte San Giovanni Campano dopo essere stato danneggiato domenica scorsa ad Alatri da un direttore di gara mediocre e da due collaboratori in linea con la performance dell’arbitro, si troverà ad affrontare il Mistral Città di Gaeta con quattro defezioni di valore! Giustini, Florese, Reali e Faliero dovranno guardare la gara dalla tribuna dopo i provvedimenti disciplinari presi domenica scorsa dalla giacchetta nera e scaturiti dall’assurdo gol convalidato ai padroni di casa! Detto e ribadito in più circostanze del pessimo arbitraggio di un direttore di gara insufficiente (che volutamente non citiamo per non pubblicizzarlo troppo), i calciatori in campo sono chiamati a mantenere i nervi saldi! Non si può e non si deve cadere nelle provocazioni, protestando inutilmente contro coloro che a torto (spesso) o a ragione (raramente) non si possono sindacare in campo! Spetterà alla società farsi sentire nelle sedi appropriate quando lo riterrà opportuno… 

Tornando a parlare di calcio giocato e sperando in direzioni di gara eque, i monticiani sono chiamati a battere il Mistral Città di Gaeta per tenere accese le chance di rimonta in zona play off. I punti da recuperare sul terzo posto, utile per poter disputare la post season, sono sette mentre la seconda piazza e la vetta sono distanti otto lunghezze. 

Rispetto a domenica scorsa tornerà Mario Giuseppe Corrado (nella foto), dopo aver scontato il turno di stop, mentre Sciucco, Sementilli e Fanella risultano ancora out e non dovrebbero far parte della lista dei convocati. 

Match affidato al signor Flavio Molinari di Tivoli; primo assistente il signor Luca Battisti di Latina; secondo assistente il signor Davide Messina di Cassino…