Al "San Marco" il big-match dell'ottavo turno tra i giallo-azzurri ed il Mistral Gaeta

Primo crocevia fondamentale per la stagione del Città Monte San Giovanni Campano.
Al “San Marco” giungerà la Mistral Città di Gaeta per una gara che, seppur non decisiva, risulta importante per rimanere agganciati al gruppo di testa e recuperare punti preziosi ad una diretta concorrente per il salto di categoria. I monticiani, dopo il brutto passo falso di Formia, si sono allontanati di nuovo dalle posizioni di vertice e domani non potranno permettersi ulteriori passi falsi! L’avversario non è dei più agevoli ma gli uomini di mister Ezio Castellucci (nella foto) hanno le potenzialità per vincere e riprendere a correre in campionato, unico obiettivo stagionale dopo l’eliminazione in Coppa Italia. Il tecnico monticiano riavrà a disposizione Danilo Fiorini dopo che ha scontato la settimana scorsa il turno di squalifica; per il resto qualche acciaccato ma in definitiva dovrebbero essere tutti a disposizione i calciatori giallo-azzurri.
Per quanto riguarda la formazione ospite è reduce dal pareggio casalingo con il Suio Terme Castelforte e di fatto ha rallentato il passo rispetto alla capolista Ferentino ma ha una rosa tale da poter competere per il salto di categoria e pertanto avrà modo e tempo per recuperare terreno in classifica. Il dato da tenere in considerazione è che in tre gare esterne stagionali finora disputate la formazione pontina ha ottenuto altrettante vittorie (con Pontinia, Alatri e Sabaudia) senza subire reti; in casa il cammino è risultato stentato con una vittoria e tre pareggi! Insieme al Monte San Biagio è l’unica squadra imbattuta del girone D e può vantare la migliore difesa con appena cinque gol subìti a fronte dei dieci realizzati.
Numeri importanti che non possono e non devono spaventare la compagine dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni chiamati a dare il massimo per non avere rammarichi al triplice fischio del direttore di gara.  

Queste le sensazioni raccolte da mister Castellucci: «Domani saremo attesi da una sfida importante contro una squadra di alta classifica! Cercheremo il risultato pieno per risollevarci in classifica dopo il brutto passo falso di Formia. A proposito di questa gara abbiamo analizzato la sconfitta in settimana con il chiaro intento di non ripetere gli errori commessi… I match vanno giocati in un certo modo per 95’, senza soluzione di continuità…». Sulla corazzata Mistral Città di Gaeta che idea si è fatto? «I pontini in questo primo scorcio di stagione stanno vivendo un periodo particolare; perfetti in trasferta, traballanti in casa… Speriamo di acuire i problemi messi in mostra domenica scorsa contro il Suio Terme Castelforte». Nella lista dei convocati mister Castellucci ha inserito i seguenti calciatori: Cellupica, Faliero, Di Folco, Danilo Fiorini, Simone Fiorini, Florese, Frellini, Iannucci, Iozzi, Lleshi, Macciocca, Reali, Seppani, Serapiglia, Sili, Stirpe, Testa, Veloccia.

Match affidato al signor Alessandro Capponi di Latina che avrà in Simone Maccari di Ciampino il primo assistente di linea ed in Aleksander Ferhati di Latina in secondo collaboratore. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 11:00.