AMICHEVOLE: Ceccano – Città Monte San Giovanni Campano 3-2. Tabellino e cronaca

CECCANO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 3-2
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
1° tempo: Fiorini S., Carlesi, Cellupica, Iozzi, Di Folco, Pagnani, Sili, Fiorini D., Cirelli, Macciocca, Faliero. 2° tempo: Scarselletta, Cellupica (30’ Paglia), Florese, Veloccia, Frezza, Iozzi, Ferrari, De Santis, Macciocca (15’ Bruni), Lleshi, Reali. Allenatore: Fabio Gerli.
Marcatori: 15’ pt Carlini (C) (rigore), 24’ pt Tiberia (C), 38’ pt Tarquini (C), 20’ st  Bruni (M), 33’ st Lleshi (M).

La settimana Santa del Città Monte San Giovanni Campano si chiude con l’amichevole di Ceccano persa dai giallo-azzurri per tre reti a due.
Un test probante vista la qualità dell’avversario di turno che sta dominando il campionato di Prima Categoria e che nella prossima stagione i monticiani si troveranno di fronte nel torneo di Promozione. Al solito primo tempo abulico e pieno di difficoltà, ha fatto da contrappeso una ripresa decisamente diversa nella quale, nonostante i numerosi cambi apportati da mister Fabio Gerli, gli ospiti hanno dato segnali importanti di vitalità. Per il tecnico monticiano è stata l’occasione per testare diversi elementi in età di lega, visto che nel rush finale sarà lui a guidare la Juniores verso l’obiettivo salvezza!
La cronaca. Il Monte si mostra propositivo in avvio e la combinazione tra Macciocca e Cirelli (9’) che porta quest’ultimo alla conclusione che sfiora il palo della porta fabraterna fa presagire un pomeriggio positivo. Ed invece è solo un fuoco di paglia visto che sono i padroni di casa a salire prepotentemente in cattedra. Al 15’, Tarquini viene messo giù in area di rigore da Di Folco e dal dischetto lo specialista Carlini non perdona. Al 24’, dagli sviluppi di un calcio d’angolo è il difensore Tiberia a realizzare il gol del raddoppio, in sforbiciata, complice una marcatura poco attenta della retroguardia ospite. Al 38’, in ripartenza, Tarquini lascia sul posto Cellupica e con un gran destro in diagonale supera Simone Fiorini.

Nella ripresa, il Monte torna in campo trasformato e nonostante gli otto cambi apportati dal tecnico inizia a macinare gioco. Azioni ben manovrate ed incisive che mettono in difficoltà la difesa ceccanese; bravo l’estremo difensore Del Zio sulle conclusioni di Iozzi e Reali. Al 20’, Bruni, sul coss proveniente da destra, si inserisce sul secondo palo e di testa accorcia le distanze. Alla mezz’ora, uno scatenato Lleshi, al termine di un’azione insistita, calcia di poco a lato con un destro da fuori area. Tre minuti dopo lo stesso Lleshi realizza la rete del tre a due con una precisa conclusione di sinistro dal limite dell’area di rigore. Nel finale i monticiani provano a pareggiare i conti ma la difesa di casa regge l’urto e porta a casa la vittoria.

A fine gara questo il pensiero di mister Fabio Gerli: «Si è trattato di un impegno interessante e di valore, al cospetto di una squadra, il Ceccano, in piena lotta per la promozione e che si compone di elementi di categoria. Ho avuto modo di utilizzare e valutare diversi elementi della Juniores in vista dei prossimi impegni in programma, della Juniores stessa e della prima squadra, nonché in prospettiva».
I monticiani torneranno ad allenarsi martedì 23 aprile 2019 in vista delle seguenti sfide:
- Sabato 27 aprile (ore 15) match casalingo per la Juniores contro lo Sporting Calcio Vodice;
- Domenica 28 aprile (ore 16:30) al “San Marco” al cospetto del Terracina.

 Buona Pasqua a tutti…