Coppa Italia di Promozione (Andata 1° turno): Polisportiva Città di Paliano – Città Monte San Giovanni Campano 5-0. Tabellino e cronaca

POLISPORTIVA CITTÀ DI PALIANO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 5-0
POLISPORTIVA CITTÀ DI PALIANO:
Petrucci, Del Signore, Ronci (10’ st Benigni), Ceccobelli (15’ st Salvi), Parfene, Romaggioli, Giustiniani (28’ st Romagnoli R.), Romagnoli G. (23’ st Manni), Nardi (36’ st Ceccobelli R.), Matozzo, Fazi. A disposizione: Cianca, Pizzuti, Taglietti, Turri. Allenatore: Francesco Russo. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Testa (3’ st Cellupica), Florese, Iozzi, Seppani, Di Folco, Fiorini D., Veloccia (23’ st Frellini), Serapiglia (9’ st Bruni), Macciocca, Lleshi (6’ st Faliero). A disposizione: Fiorini S., Sili, Frezza. Allenatore: Ezio Castellucci.
Arbitro: Luca Falcomatà di Roma 2.
Assistenti: Davide Fabrizi di Frosinone ed Antonio Iacca di Ciampino.
Marcatori: 13’ pt Giustiniani, 16’ pt Matozzo, 20’ pt Nardi, 31’ st Fazi, 47’ st Fazi.
Note:
ammoniti: Cellupica (M) e Iozzi (M).

Ci sono modi e modi di perdere; così proprio no! Il Città Monte San Giovanni Campano viene clamorosamente battuto dalla Polisportiva Città di Paliano per cinque reti a zero non entrando, di fatto, mai in partita… Una prestazione scialba difficile da comprendere per il modo in cui è maturata! Al “Tintisona” i giallo-azzurri si dimostrano leziosi e poco determinati come se si trattasse di una sfida amichevole. La gara di ritorno in programma mercoledì 17 ottobre servirà ad impiegare le seconde linee visto che quest’oggi i monticiani sono scesi in campo con la formazione tipo! I tre gol incassati in appena venti minuti di gioco fanno comprendere quale è stato l’approccio al match da parte degli uomini di mister Ezio Castellucci (nella foto). La cronaca. Dopo svariati tentativi da parte dei padroni di casa al 13’ Giustiniani con un’accelerazione poderosa sulla fascia sinistra batte Iannucci per il gol del momentaneo uno a zero. Tre minuti più tardi Matozzo raddoppia al termine di un’azione simile. Il Paliano, assoluto padrone del campo e del gioco, al 20’ realizza il terzo gol con Nardi. Nel secondo tempo calano i ritmi di gioco ed i padroni di casa controllano la sfida in scioltezza senza subire azioni dalla formazione ospite. Al 31’, Fazi cala il poker con un perfetto colpo di testa ravvicinato. In pieno recupero Fazi ringrazia di nuovo la retroguardia monticiana fissando il punteggio sul definitivo cinque a zero… Ora testa al campionato per i giallo-azzurri, unico obiettivo stagionale dopo la debacle odierna; per poter essere competitivi servirà un altro atteggiamento. A partire da domenica prossima nella sfida casalinga con il Suio Terme Castelforte!