Domani (ore 15:00) al "San Marco" si recupera Monte - Itri

L’imperativo è vincere per il Città Monte San Giovanni Campano! 
Al “San Marco”, nel recupero del venticinquesimo turno di campionato, arriverà l’Itri, reduce da due sconfitte nelle ultime tre giornate disputate. Clamorosa ed inaspettata l’ultima, casalinga, con il Racing Club! I giallo-azzurri monticiani avranno a disposizione un solo risultato, la vittoria, se vorranno continuare a cullare il sogno di agganciare i play out, ancora ampiamente alla portata. Nella tabella stilata nei giorni scorsi avevamo preventivato 7 punti nelle 3 sfide in 8 giorni; al pareggio di Arce dovrebbero seguire 2 vittorie per rimanere agganciati al treno play out. Un obiettivo del genere è alla portata dei monticiani, pronti a scendere in campo determinati nei due scontri salvezza! Al recupero con l’Itri farà seguito la sfida casalinga di domenica prossima con l’Unopomezia… Domani, l’unico assente dovrebbe essere l’attaccante Incoronato, appiedato per un turno dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata ad Arce; tornerà, di contro, a disposizione il centrocampista Reali dopo aver scontato il turno di squalifica. Bisognerà fare molta attenzione a non incassare inutili cartellini gialli e rossi nella fondamentale volata conclusiva! Sul match in programma domani pomeriggio alle ore 15:00 questo il pensiero di mister Fabrizio Perrotti (nella foto): «Brucia ancora l’immeritato pareggio con l’Arce ma bisogna voltare pagina e pensare esclusivamente alla sfida con l’Itri! Il due a due di domenica scorsa deve servirci per credere maggiormente nelle nostre potenzialità… Il match sarà insidioso, senza ombra di dubbio, ma abbiamo dimostrato di essere vivi con l’attacco che si è sbloccato; proveremo a vincere per accorciare sulla zona play out. Per quanto riguarda l’undici iniziale ci sarà qualche variazione rispetto a domenica scorsa con Reali che si riprenderà la maglia da titolare». Nella lista dei convocati mister Perrotti ha inserito i seguenti calciatori: Lisi, Palladinelli, Testa, Taddeo, Frioni, Lombardi, Verrelli, Terra, Cirelli, Iozzi, Fiorini, Reali, Florese, Faliero, Sili, Davide Mastrantoni, Picozzi, Diego Mastrantoni, Incoronato, Bunduc e Notargiacomo. Match affidato al signor Federico Spinetti di Albano Laziale, coadiuvato dai signori Graziano Forte di Cassino ed Alessandro De Lorenzo di Latina.