Eccellenza (16^ giornata): Morolo – Città Monte San Giovanni Campano 2-0. Tabellino e cronaca

MOROLO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 2-0
MOROLO: Fiorini S., Bietti, Colò, Vezzoli (45’ st Nardi), Lisi D., Casalese, Santarelli, Pellino, Pazienza (31’ st Sanna), D’Alessandris (37’ st Cantagallo), Piscopo. A disposizione: Mariosi, Mariani, De Santis, Bellardini. Allenatore: Stefano Campolo.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi F., Testa, Florese (39’ st Sili), Fiorini D. (22’ st Cirelli), Taddeo, Lombardi, Mastrantoni Da., Iozzi, Picozzi, Mastrantoni Di., Reali. A disposizione: Palladinelli, Faliero. Allenatore: Fabrizio Perrotti.
Arbitro: Dario Di Matteo di Roma 2.
Assistenti: Andrea Cherchi di Latina e Federico Fratello di Latina.
Marcatori: 12’ pt Casalese, 44’ st Santarelli.   
Note: ammoniti: Vezzoli (Mor), Fiorini S. (Mor), D’Alessandris (Mor), Iozzi (Mon) e Lombardi (Mon). 

La sconfitta di Morolo complica maledettamente il cammino in campionato del Città Monte San Giovanni Campano. 
Il due a zero conclusivo, maturato con un gol per tempo, non rende merito all’ennesima performance positiva dei monticiani che ancora una volta sono usciti dal terreno di gioco con un pugno di mosche in mano dopo aver giocato un buon calcio. È fuori discussione che per risalire dall’attuale ultimo posto in classifica servirà quel qualcosa in più che finora i ragazzi giallo-azzurri non sono riusciti a mettere in campo per ottenere i tre punti in palio. A Morolo, come dicevamo, al termine dei novanta minuti di gioco il Monte ha creato e sprecato tanto in zona gol, venendo punito al primo affondo degli avversari. La sosta potrebbe essere salutare per mister Fabrizio Perrotti che avrà la possibilità di lavorare intensamente con il gruppo a disposizione, sperando che dalla lista degli svincolati possa arrivare qualche altro calciatore indispensabile a rendere più completa la rosa di calciatori giallo-azzurra. La cronaca. La sfida viene sbloccata in avvio, dopo appena 12’, da Casalese che sfrutta un calcio piazzato battuto da Piscopo per deviare la sfera alle spalle del portiere Francesco Lisi. La reazione dei monticiani non si fa attendere ed al 18’ il neo-acquisto Picozzi approfitta di un errato disimpegno della difesa di casa per presentarsi a tu per tu con Stefano Fiorini; il numero 9 ospite perde l’attimo al momento di battere a rete e la ghiotta occasione sfuma. Al 26’, è Reali ad andare vicino al gol del pareggio con un gran tiro di sinistro che si perde di poco a fondo campo. Al 38’, Diego Mastrantoni con un colpo di testa ravvicinato sfiora la traversa della porta morolana. Squadre che tornano negli spogliatoi con il Morolo avanti di un gol. Nella ripresa è sempre il Monte a fare la gara creando altre due nitide palle gol. La prima, al 15’, con la gran conclusione di capitan Giacomo Iozzi (nella foto) deviata in angolo da uno straordinario Stefano Fiorini. Al 27’, Picozzi crea una nitida palla gol che non riesce a concretizzare per sfortuna e bravura della difesa di casa. In prossimità dello scadere, in contropiede, il Morolo raddoppia con Santarelli. Dopo la sosta, domenica 8 gennaio 2017, i monticiani riceveranno al “San Marco” la visita dell’Aprilia, quarta forza del girone B del campionato di Eccellenza…