I giallo-azzurri all'esame Sabaudia; fischio d'inizio previsto per le ore 11:00

Vittoria cercasi dopo tre sconfitte consecutive! 
Il Città Monte San Giovanni Campano di mister Ezio Castellucci proverà ad imporsi sull’Aurora Vodice Sabaudia in una sfida importante per la classifica e dal punto di vista mentale. Bisognerà dare una spallata allo zero in classifica per non perdere ulteriore contatto con il gruppo di testa e riportarsi in una posizione più consona alle proprie qualità. L’avversario di turno dopo il pesante ko nella prima di campionato, in casa con il Terracina, ha ottenuto due pareggi; ad Alatri e tra le mura amiche con l’Atletico Cervaro in un pirotecnico tre a tre. 

Mister Ezio Castellucci (nella foto) sulla sfida in programma domattina alle ore 11:00 ha dichiarato: «Ai miei ragazzi non posso dire nulla visto l’impegno profuso in allenamento ed in partita… Le ultime due sconfitte subite si potevano evitare ma siamo stati oltremodo penalizzati dalla sfortuna in quanto non meritavamo di perdere! Va anche detto che la fortuna te la devi cercare e domani dovremo essere bravi a cercare e trovare ogni aspetto. Contro l’Aurora Vodice Sabaudia bisognerà vincere per cancellare l’immeritato zero in classifica. Di fronte ci troveremo una buona squadra che ha nel reparto offensivo il suo punto di forza. Dovremo ripartire dai dispiaceri di Cassino per giocare la gara che vogliamo…». Mister, nessuno si aspettava il Monte a zero punti dopo tre gare disputate; cosa si sente di dire ai tifosi giallo-azzurri? «Detto della fortuna che ci ha voltato le spalle e di alcuni errori commessi, l’analisi va fatta a trecentosessanta gradi… Calciatori di spessore come Iozzi, Macciocca lo scorso anno hanno subìto infortuni importanti che li hanno tenuti fuori causa per diversi mesi e per ritrovare la condizione migliore ci vuole del tempo ma sono sulla strada giusta! Personalmente non sono abituato a cercare alibi e sto dando l’anima in allenamento per centrare gli obiettivi prefissati; ora serve vincere per il morale dei ragazzi». Si giocherà a partire dalle ore 11:00 e a dirigere l’incontro sarà il signor Andrea Prencipe di Tivoli; primo assistente il signor Simone Caputo di Latina; secondo assistente il signor Gabriele Ciccarelli di Latina.