I giallo-azzurri sono chiamati all'esame Roccasecca. Assente lo squalificato Sili

Il Città Monte San Giovanni Campano è chiamato a sfruttare di nuovo il fattore campo!

Al “San Marco”, ore 11:00, arriverà un Roccasecca T.S.T. con l’acqua alla gola ma pronto a moltiplicare le forze pur di portare a casa un risultato positivo. In queste gare è risaputo che l’avversario sulla carta più debole (24 i punti di differenza) moltiplichi le forze pur di regalarsi e regalare alla propria società un risultato di prestigio, prezioso per la classifica. Ed allora per questi ed altri mille motivi la formazione di mister Angelo Bottoni (nella foto) sarà chiamata a scendere in campo con umiltà, pur consapevole di essere la capolista! Per uscire dal terreno di gioco con la vittoria in tasca, Silvestri e compagni saranno chiamati a dare tutto. Al tecnico di casa mancherà lo squalificato Giovanni Sili, per il resto non dovrebbero esserci defezioni. Gi ospiti dovranno fare i conti con due assenze pesanti per squalifica; ci riferiamo all’ex D’Avino e a Grossi ma guai a prendere sottogamba la sfida!

Con mister Bottoni ci siamo soffermati sulle insidie che può nascondere il match con i roccaseccani: «Guai a pensare che il Roccasecca T.S.T. sia in difficoltà… La stessa cosa si diceva alla vigilia della sfida con il Ceccano, poi sul campo non è stato semplice superare l’avversario di turno. Non dimentichiamo che nel match di andata il Roccasecca ci fece soffrire sino al termine. Tutti siamo chiamati a scendere in campo con la giusta cattiveria agonistica sapendo che in gare del genere serve testa, cuore, pazienza e freddezza in zona gol».
La lotta al vertice continua ad essere sempre più avvincente con diverse squadre il lizza per il salto in Eccellenza; cosa pensa a tal proposito? «Secondo me la vittoria del campionato ed i piazzamenti in zona play off riguarderà cinque squadre… Il calendario ogni domenica è difficile per tutti e non si possono fare calcoli». A dirigere la gara del “San Marco” sarà il signor Riccardo Giovinazzi di Roma 1; primo assistente il signor Federico Spinetti di Albano Laziale; secondo assistente il signor Alessio Trionfera di Ostia Lido.