Il Monte chiede strada alla capolista Ferentino

Al “San Marco” arriva la capolista Ferentino.
Il Città Monte San Giovanni Campano è chiamato a vincere per non perdere ulteriore contatto dal gruppo delle migliori… Una gara indubbiamente difficile che i monticiani dovranno provare a fare loro visto che l’appuntamento con i tre punti manca da tre giornate. Negli ultimi duecentosettanta minuti, infatti, i giallo-azzurri hanno portato a casa appena due punti, frutto di altrettanti pareggi ai quali va aggiunta la battuta d’arresto di Formia. Mister Ezio Castellucci (nella foto) a parte l’infortunato Felice Florese riavrà tutti a disposizione, compreso Danilo Fiorini che ha scontato il turno di squalifica. La squadra dovrà scendere in campo con un piglio diverso rispetto a Roccasecca e Formia, in linea con quanto proposto contro il Mistral Città di Gaeta, risultando più incisiva in zona gol! Il Ferentino, finora, ha conquistato ben 21 dei 27 punti in palio, venendo battuto due volte tra le mura amiche; per il resto solo vittorie per la formazione di mister Pippnburg. Fuori casa si è imposto a Paliano, a Terracina, a Cervaro e a Suio, realizzando non meno di tre gol a partita (sette a Suio). Una squadra, quella amaranto, reduce dal campionato dei record vinto in Prima Categoria che si sta ripetendo nella serie superiore! Lo scivolone, inaspettato, di domenica scorsa, in casa, con il Mistral Città di Gaeta va sfruttato da Iozzi e compagni che potrebbero trovarsi di fronte una squadra ancora scossa dal tris incassato!

Sul match in programma domani mattina, con fischio d’inizio previsto per le ore 11:00, mister Castellucci ha dichiarato: «Giocare al cospetto della prima della classe rappresenta un momento importante per noi che vogliamo tornare in corsa per un piazzamento di alta classifica… Si tratta di una sfida rilevante ed affascinante contro un team blasonato! Domenica scorsa il Ferentino ha perso tra le mura amiche e pertanto verrà in casa nostra alla ricerca del riscatto; noi non dovremo essere da meno se vogliamo conquistare i tre punti in palio. Per quanto ci riguarda stiamo attraversando un momento difficile per una situazione che esula dal gioco del calcio in senso stretto; vogliamo fare gruppo e regalare a chi sappiano noi qualcosa di importante…». Nella lista dei convocati mister Castellucci ha inserito i seguenti calciatori: Bruni, Cellupica, Faliero, Di Folco, Danilo Fiorini, Simone Fiorini, Frellini, Frezza, Iannucci, Iozzi, Lleshi, Macciocca, Reali, Scarselletta, Seppani, Serapiglia, Sili, Testa e Veloccia. Match affidato al signor Giovanni Di Palma di Cassino; primo assistente il signor Alessandro De Lorenzo di Latina; secondo assistente il signor Davide Pepe di Ciampino.