Juniores Provinciale (12^ giornata): Sport Virtus Guarcino – Città Monte San Giovanni Campano 2-3. Tabellino e cronaca

SPORT VIRTUS GUARCINO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 2-3
SPORT VIRTUS GUARCINO:
Lemma G., Piccirilli, Verdecchia F., Vona, Fiorini, Lemma M., Njie, Balan, Bottini, Mariani, Terenzi. A disposizione: Verdecchia M., Scaffidi, Loiacono, Lisi, Di Domenico. Allenatore: Giovanni Pazienza.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Quaglieri M., Iafrate (1’ st Sili D.), Bottoni A. (1’ st Grande), Proia (30’ st Sili R.), Coratti E., Grimaldi (1’ st Coratti L.), Visca, Greco (1’ st Scappaticci), Antonelli, Petrocchi, Zaccardelli. A disposizione: Skiba, Mastracci, Spaziani. Allenatore: Bernardo Quaglieri.
Arbitro: Mattia Iacoucci di Frosinone.
Marcatori: 10’ pt Coratti E. (M), 33’ pt Grimaldi (M), 41’ pt Njie (G), 13’ st Mariani (G) (rigore), 37’ st Coratti L. (M). 

Città Monte San Giovanni Campano corsaro (2-3) a domicilio del quotato Sport Virtus Guarcino.
La formazione giallo-azzurra, in vantaggio di due reti, si è fatta raggiungere tra la fine del primo tempo e l’avvio della ripresa per poi prendersi i tre punti con Leonardo Coratti nel finale di gara. Ancora una volta mister Bernardo Quaglieri ha azzeccato i cambi nel corso della ripresa a dimostrazione del fatto che è uno stratega nel modificare pedine e modulo tattico sul rettangolo di gioco. L’infortunio di Proia a metà ripresa, perno difensivo dei giallo-azzurri, lo ha spinto ad arretrare in terza linea lo straordinario Matteo Petrocchi, autore di una prova spettacolare, ed il risultato gli ha dato ragione. Vincere a Guarcino lo scontro diretto per il secondo posto non era affatto semplice ed esserci riusciti conferma ancora una volta la forza, la caparbietà, la voglia di vincere di un gruppo sempre più ad immagine e somiglianza del proprio allenatore! La cronaca. L’avvio è tutto di marca ospite, tant’è che al 10’ il Monte passa. Sull’angolo battuto da Petrocchi, Emanuele Coratti si inserisce tra le maglie dei difensori di casa e con un perfetto colpo di testa supera Giacomo Lemma. Non contenti dell’esiguo gol di vantaggio, i monticiani continuano a proporsi costantemente in avanti ed al 33’ raddoppiano. Palla con il contagiri di Petrocchi per Zaccardelli, assist per Grimaldi che appoggia la sfera nella porta ormai sguarnita. Il doppio vantaggio sembra mettere al sicuro il risultato ma a sorpresa, in prossimità dello scadere della prima frazione di gioco, i padroni di casa riaprono il match. Al 41’, infatti, Njie approfitta dello svarione difensivo degli ospiti per realizzare il gol del due a uno, risultato con il quale le due squadre tornano negli spogliatoi. Nella ripresa, al 13’, il direttore di gara, il signor Iacoucci di Frosinone, assegna un penalty alquanto dubbio al Guarcino per un ipotetico fallo sul neo-entrato Loiacono. Dal dischetto Mariani supera Mattia Quaglieri ristabilendo la parità. Tutto da rifare per i ragazzi di mister Quaglieri. I monticiani riprendono a spingere in avanti alla ricerca del gol vittoria. L’infortunio di Proia, come dicevamo, spinge Quaglieri ad arretrare Matteo Petrocchi (nella foto in alto insieme a mister Bernardo Quaglieri ed al dirigente Erminio Proia) ed i suoi lanci lunghi risulteranno decisivi. Da uno di questi, al 37’, il Monte trova il gol vittoria con Leonardo Coratti, bestia nera del Guarcino tra andata e ritorno. Petrocchi imposta l’azione con un lungo rilancio, Zaccardelli serve Leonardo Coratti che con freddezza realizza il pesante gol vittoria. Sabato prossimo i monticiani riceveranno la visita del fanalino di coda Virtus Broccostella ma prima bisognerà concentrarsi sulla prosecuzione (si riprenderà dal 6' della ripresa) della sfida interrotta per nebbia con l’Atletico Veroli sullo 0-1 (in programma mercoledì 29 gennaio 2020 a partire dalle ore 16:00)
Con il morale alle stelle i giallo-azzurri proveranno a ribaltare l’immeritato 0-1 del 18 gennaio!


Leonardo Coratti autore del gol vittoria.jpgLeonardo Coratti, suo il gol vittoria!