Juniores Provinciale (17^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Nuova Real Piedimonte San Germano 3-1. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – NUOVA REAL PIEDIMONTE SAN GERMANO 3-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Quaglieri M., Sili D., Reale (35’ pt Grande), Proia, Bottoni A., Scappaticci (35’ st Mastracci), Visca, Greco (5’ st Antonelli E.), Coratti L., Petrocchi, Zaccardelli (20’ st Grimaldi). A disposizione: Skiba, Spaziani, Iafrate, Sili R., Coratti E. Allenatore: Bernardo Quaglieri.
NUOVA REAL PIEDIMONTE SAN GERMANO: Violo, Pinchera, Di Massimo, Pelagalli, Turchetta, Valente, Calafiore, Meco, Perez, D’Adamo, Marciano. A disposizione: Antonelli A., Giordano, D’Aguanno, Di Renzo.
Arbitro: Valerio Lucci di Frosinone.
Marcatori: 10’ pt Petrocchi (M), 15’ pt Zaccardelli (M), 28’ pt Proia (M), 35’ pt D’Adamo (R).

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Città Monte San Giovanni Campano.

Dopo il ko di sabato scorso in casa del Ceccano, i giallo-azzurri erano chiamati al riscatto nella sfida casalinga con la Nuova Real Piedimonte San Germano e non hanno tradito le attese. Il tre a uno conclusivo si è concretizzato nel corso della prima frazione di gioco con i padroni di casa che hanno impresso al match il ritmo giusto in avvio di gara. Nelle cinque giornate che ci separano dal termine della stagione regolare, i monticiani sono chiamati a dare il massimo, in modo da posizionarsi il più in alto possibile nella griglia play off. Il calendario, pur non essendo dei più agevoli, non dovrà spaventare Petrocchi e compagni, capaci di vincere contro chiunque!

La cronaca. L’ottimo avvio monticiano porta al gol del meritato vantaggio al minuto numero 10. Leonardo Coratti recupera caparbiamente la sfera e serve Matteo Petrocchi (nella foto in alto a sinistra, insieme ad Emiliano Proia) che da buona posizione infila l’estremo difensore Violo. Cinque minuti dopo è lo stesso Petrocchi ad innescare in velocità Zaccardelli; stop e conclusione angolata per il momentaneo due a zero. Il doppio vantaggio non accontenta i padroni di casa che continuano a spingere sull’acceleratore. Al 28’, Leonardo Coratti serve capitan Proia che con una staffilata non dà scampo a Violo. Tre a zero e risultato in cassaforte. Al 35’, gli ospiti realizzano il gol della bandiera con D’Adamo, abile a sfruttare una corta respinta della difesa di casa e ad infilare l’incolpevole Mattia Quaglieri.
Nella seconda parte di gara mister Bernardo Quaglieri getta nella mischia forze fresche ma il gioco non è più brillante come in avvio. Il numero 1 ospite tiene fermo il risultato sul 3-1 con alcuni interventi da applausi. E dove non arriva lui ci pensa la traversa (conclusione di Proia al 26’) a salvare il Real Piedimonte San Germano.

Sabato prossimo il Monte farà visita al Kosmos Strangolagalli per una sfida alquanto insidiosa…

   

Francesco Zaccardelli.jpg 
Francesco Zaccardelli autore del gol del raddoppio


Francesco Visca e mister Bernardo Quaglieri.jpg
Mister Bernardo Quaglieri con Francesco Visca