Juniores Provinciale (7^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Kosmos Strangolagalli 3-1. Tabellino e cronaca

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – KOSMOS STRANGOLAGALLI 3-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO:
Quaglieri M., Sili D., Iafrate, Proia, Bottoni A., Grimaldi, Visca, Greco, Coratti L., Petrocchi, Bottoni M. A disposizione: Tersali, Cimaomo, Grande, Mastracci, Sigismondi, Sili R., Spaziani. Allenatore: Bernardo Quaglieri.
KOSMOS STRANGOLAGALLI: Crecco, Persichilli G., Imperioli, Fini, Andreozzi, Maini, Perfili, Valeri, Perilli, Onorati, Belli. A disposizione: Persichilli A., Froiio, Mattacola, Verrelli, Celli, Iancu, De Vellis, Valeri. Allenatore: Gian Marco Merolli.
Arbitro: Luca Orlandella di Frosinone.
Marcatori: 25’ pt Proia (M) (rigore), 40’ pt Petrocchi (M), 15’ st Proia (M), 27’ Perilli st (S).
Note: espulsi: Visca (M), Andreozzi (S) e Belli (S).

Ritrova i tre punti il Città Monte San Giovanni Campano dopo due turni di astinenza.
Lo fa con il piglio della grande squadra al cospetto di una validissima Kosmos Strangolagalli. Il tre a uno conclusivo poteva essere ancora più rotondo se i giallo-azzurri avessero dimostrato maggior cinismo in zona gol. Ma l’importante era vincere ed i monticiani lo hanno fatto dando prova di forza. Tre punti di vitale importanza nella corsa ai piani alti della classifica dove l’Atletico Veroli al momento si sta dimostrando imbattibile! I ragazzi di mister Bernardo Quaglieri, sempre più uomo guida e tecnico dalle indiscusse capacità, hanno le carte in regola per giocarsi l’accesso diretto ai regionali o quantomeno passando attraverso i play off. Al 25’, per un fallo su Mattia Bottoni in piena area di rigore l’arbitro concede la massima punizione trasformata da Proia (nella foto in alto insieme a Petrocchi). Al 40’, ripartenza micidiale dei padroni di casa con Petrocchi che trafigge Crecco per la rete del due a zero. Nella ripresa prosegue il monologo Monte ed al 15’ cala il tris. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Proia mette a segno il tre a zero e la doppietta personale. Al 27’, Perilli realizza per gli ospiti il gol della bandiera.

Questo il commento di mister Bernardo Quaglieri nel dopo gara: «La nostra è una squadra che può competere con le big e di conseguenza per la vittoria del campionato. Peccato per l’espulsione di Visca sanzionata in maniera fiscale dall’arbitro. Siamo stracontenti della prestazione e del lavoro che stiamo portando avanti. Speriamo che la pioggia darà un po’ di tregua in moda da poterci allenare bene in settimana… Siamo uniti perché aspiriamo a vincere il campionato; peccato per gli immeritati tre pareggi ottenuti, visto il gioco espresso in campo, ma anche gli altri lungo il percorso potranno inciampare. Ringraziamo il gruppo di tifosi che ci segue con passione…».

Nel prossimo turno i monticiani faranno visita al Morolo…