Juniores Provinciale (8^ giornata): Morolo – Città Monte San Giovanni Campano 1-2. Tabellino e cronaca

MOROLO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 1-2
MOROLO:
Fontana, Iuvara, Gratissi, Sisti, Ferrari, Ben Kakitie, Costantini, Pistolesi, Paolella, Ansideri, Tufa. A disposizione: Eziandi, Celani, Nalli, Pacifici, Scarchilli. Allenatore: Simone Mazzocchi.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Quaglieri M., Sigismondi, Bottoni A., Proia, Coratti E., Grimaldi, Antonelli, Greco, Coratti L., Petrocchi, Zaccardelli. A disposizione: Skiba, Grande, Mastracci, Sili D., Iafrate, Sili R., Spaziani, Tersali, Cimaomo. Allenatore: Bernardo Quaglieri.
Arbitro: Luca Torella di Frosinone.
Marcatori: 5’ st Ferrari (Mor), 25’ st Coratti E. (Mon), 31’ st Proia (Mon).

Il Città Monte San Giovanni Campano vince (1-2) in rimonta in casa del Morolo e si porta al secondo posto in classifica.
Un successo che vale oro in vista dell’ultima sfida del 2019, sabato al “San Marco” contro il Ceprano. La cronaca. Sin dall’avvio mister Bernardo Quaglieri inserisce i neo-arrivati Emanuele Coratti ed Antonelli, già ben integrati nel gruppo giallo-azzurro. Il primo tempo corre via senza particolari sussulti e le due squadre tornano negli spogliatoi sul nulla di fatto. Nella ripresa la sfida entra nel vivo. Al 5’, i monticiani, momentaneamente in dieci con Petrocchi a bordo campo a causa della fuoriuscita del sangue dal naso, incassano il gol. Ferrari con un perfetto calcio piazzato supera Mattia Quaglieri per la rete del momentaneo uno a zero. La reazione degli ospiti è immediata ed al 25’ pareggiano i conti. Il calcio piazzato dello specialista Proia si stampa sulla traversa e nulla può l’estremo difensore Fontana sul successivo tap-in di Emanuele Coratti (nella foto insieme ad Emiliano Proia). Il pareggio galvanizza ulteriormente i monticiani che al 31’ effettuano il sorpasso. Sull’angolo battuto da Petrocchi, Proia deposita la sfera in rete con un perfetto tiro rasoterra. Nei minuti conclusivi Antonelli colpisce il palo con una spettacolare rovesciata e subito dopo lo imita Leonardo Coratti con una conclusione ravvicinata.

A fine gara mister Bernardo Quaglieri ha dichiarato: «Bel primo tempo da parte del Morolo che a centrocampo ha tenuto davvero bene il campo ed a livello mentale… Nella ripresa con i cambi ho dato più spinta all’attacco… Nemmeno dopo lo svantaggio ci siamo disuniti e nel giro di cinque minuti l’abbiamo ribaltata. Complimenti ai miei ragazzi per la reazione ed al Morolo che meriterebbe ben altra classifica…».

La capolista Atletico Veroli è distante sei lunghezze e con tante gare da giocare il gap si può colmare!