Juniores Regionale (10^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Aurora Vodice Sabaudia 4-2. Tabellino e cronaca.

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – AURORA VODICE SABAUDIA 4-2 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Montoni, Mastrantoni S. (40’ st Capogna), Stirpe, Castelli, Quattrociocchi, Odri, Bartolomucci (23’ st De Vellis), Fiorini (20’ st Segneri), Alviani, Cinelli, Cialone. A disposizione: Iannucci, Mizzoni. Allenatore: Davide Recine. 
AURORA VODICE SABAUDIA: Barbaro, Antonetti, Marchiotto, Falso, Adabbo, Fanella, Carlot, Nappa, De Angelis, Di Girolamo, Sollazzo. A disposizione: Pandozzi, Aquilar, Bedin, Pernarella, Merluzzi, Poggiaforte, Maiello. Allenatore: Giuseppe Amato. 
Arbitro: Giovanni Trotta di Cassino. 
Marcatori: 15’ pt Bartolomucci (M), 30’ pt Bartolomucci (M), 1’ st Nappa (A), 28’ st Cinelli (M), 36’ st Alviani (M), 45’ st Falso (A). 
Note: espulso al 10’ st Quattrociocchi (M) per doppia ammonizione. 

Torna a vincere la formazione Juniores Regionale “B” del Città Monte San Giovanni Campano dopo l’immeritato ko di domenica scorsa in quel di Formia. 
Al “San Marco” i ragazzi di mister Davide Recine si impongono per quattro reti a due al cospetto dell’Aurora Vodice Sabaudia. Nonostante diverse defezioni in organico, viste le assenze di calciatori di qualità come Paolo Mastrantoni, Carlesi (per lui purtroppo si profila un lungo stop e gli auguriamo una pronta guarigione), Ferraccioli e Capogna, i giallo-azzurri hanno disputato una grande partita, soprattutto nel primo tempo, staccando in classifica la formazione pontina. La cronaca. In avvio mister Recine decide di schierare in attacco il neo-acquisto Alviani e Bartolomucci, lasciando in panchina due pezzi da novanta come De Vellis e Segneri. Le scelte danno ragione al tecnico monticiano, tant’è che al 15’ i suoi passano. Sul corner battuto da Cinelli, Bartolomucci insacca sottomisura per la rete del momentaneo uno a zero. Le due squadre si affrontano a viso aperto anche se il numero 1 di casa, Montoni, non deve compiere interventi importanti tranne al 27’ sul tiro ravvicinato di Di Girolamo deviato in angolo. Al 30’, gran giocata di Cinelli sull’out di sinistra e palla all’accorrente Bartolomucci che realizza il due a zero. Squadre al riposo con il doppio vantaggio monticiano. In avvio di ripresa, dopo 1’, gli ospiti accorciano le distanze con Nappa grazie alla complicità dei difensori di casa, poco reattivi in questo frangente. Il due a uno fornisce nuovi stimoli ai pontini con i giallo-azzurri arretrano il proprio baricentro. Mister Recine trova la soluzione nei cambi, azzeccati, a metà ripresa. Al 28’, Segneri, dopo un dribbling prolungato, viene messo giù in area di rigore con il direttore di gara, il signor Trotta di Cassino, che assegna la massima punizione. Sul dischetto si presenta Lorenzo Cinelli (nella foto) che realizza, con freddezza, il gol del tre a uno. Al 36’, altra azione da applausi di Segneri sulla fascia sinistra, palla ad Alviani che con un gran tiro serve il poker al team avversario. Allo scadere, infine, Falso realizza la seconda rete per l’Aurora Vodice Sabaudia con un calcio piazzato dal limite dell’area di rigore deviato dalla barriera. Nel dopo gara mister Davide Recine ha dichiarato: «Pur rimaneggiati abbiamo disputato un’ottima partita, raccogliendo tre punti importanti per la classifica ed il morale dei ragazzi! Sono pienamente soddisfatto dei nuovi acquisti, da me voluti ed ingaggiati. Tutti hanno risposto in maniera positiva, bisogna continuare su questa strada e vi preannuncio che con gli acquisti non mi fermerò certo qui! Mi preme salutare Cestra che ha scelto di andare via per motivi personali ringraziandolo per quanto ha saputo dare con la maglia del Città Monte San Giovanni Campano…». Sabato prossimo i monticiani faranno visita al Roccasecca T.S.T. in un derby importante per la classifica di entrambe le squadre…