Juniores Regionale (16^ giornata): Mistral Città di Gaeta – Città Monte San Giovanni Campano 6-1. Tabellino e cronaca

MISTRAL CITTÀ DI GAETA – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 6-1
MISTRAL CITTÀ DI GAETA:
Matarazzo, Vono, De Luca, Riccio, Orlando, Di Tucci, Di Florio, Oliviero, Santullo, Cardi, Lauria. A disposizione: Artusa, Di Cecca, Licciardo, Rosano, Pomella, Purificato, Gerratana, Vecchio, Miccolo. Allenatore: Giulio Esposito.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Capogna D., Gocentas, Promutico (1’ st De Vellis), Quattrociocchi, Cialone, Carlesi, Ferrari, Paglia (19’ st Osvaldi), Capogna G., Alviani. A disposizione: Fattorosi, Meola, Scarselletta. Allenatore: Davide Recine (squalificato).
Arbitro: Paolo Teolis di Cassino.
Marcatori: 23’ pt Santullo (M), 28’ pt Cardi (M), 33’ pt Cardi (M) (rigore), 37’ pt Gocentas (C), 41’ pt Lauria (M), 10’ st Oliviero (M), 23' st Lauria (M).
Note: espulso al 23’ pt Quattrociocchi (C) per doppia ammonizione.

Così proprio non va!
Dopo il turno di riposo, il Città Monte San Giovanni Campano è tornato in campo quest’oggi ed in casa della Mistral Città di Gaeta ha rimediato una sonora sconfitta (6-1). Un ko che deve far riflettere nello spogliatoio giallo-azzurro per una classifica sempre più deficitaria e per un atteggiamento in campo deplorevole! Perdere senza lottare e scendere in campo con superficialità sono elementi che non rispecchiano questo club e da sabato prossimo contro il Valmontone chi sarà chiamato in causa dovrà dimostrare di credere nell’obiettivo salvezza! La vittoria manca dal lontano 24 novembre 2018 ed ora la zona play out è diventata, purtroppo, realtà… La cronaca. Dopo un avvio promettente da parte dei ragazzi di mister Davide Recine, al 23’ la rete dell’uno a zero ad opera di Santullo metteva le ali ai pontini con i ciociari che di fatto sparivano dal rettangolo di gioco. Cinque minuti dopo Cardi, migliore in campo in assoluto, raddoppiava ed al 33’ calava il tris infilando Iannucci con un tocco sotto su calcio di rigore. Prima dello scadere Gytis Gocentas (nella foto) accorciava le distanze per gli ospiti prima che Lauria chiudesse la prima frazione di gioco con il quarto gol. Nel corso della ripresa, dopo il quinto gol targato Oliviero (10’), i gaetani tiravano i remi in barca amministrando un vantaggio incolmabile ma prima del fischio finale è di nuovo Lauria a mettere a segno la rete del definitivo sei a uno. Ora testa al Valmontone in una gara da vincere per la classifica ed il morale della squadra…