Juniores Regionale (29^ giornata): Montello – Città Monte San Giovanni Campano 2-3. Tabellino e cronaca

MONTELLO – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 2-3 
MONTELLO: Zaccagnini, Allocca, Zanatta, Mungillo, Breban, Pegopapo, Raiz, Fornelli, Riccardi, Toti, Peduero. A disposizione: Lattanzi, De Turris, Guaresima, Bussoletti. Allenatore: Daniele Magrin. 
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Cellupica, Stirpe, Ferraccioli, Mastrantoni P., Cialone, Faliero, Sili, De Vellis, Cinelli, Saccoccia. A disposizione: Montoni, Odri, Quattrociocchi, Mizzoni, Testani, Carlesi, Bartolomucci. Allenatore: Davide Recine. 
Arbitro: Nicolas Cafagna di Latina. 
Marcatori: 15’ pt Faliero (CM), 32’ pt Faliero (CM), 15’ st De Vellis (CM) (rigore), 25’ st Riccardi (M), 41’ st Breban (M). 

Altro fondamentale successo in zona play out per il Città Monte San Giovanni Campano. 
I giallo-azzurri si impongono per tre reti a due in casa del quotato Montello e mantengono vive le speranze di conquistare la salvezza diretta al fotofinish. Al momento i ragazzi di mister Davide Recine sono posizionati al sestultimo posto e se il campionato finisse oggi dovrebbero disputare la post season… Con altri 90’ da disputare tutto può ancora succedere ma il destino di Mastrantoni e compagni non dipende soltanto da loro ma anche dalle notizie che giungeranno da Alatri e Suio. Per ottenere la certezza matematica della permanenza nel campionato regionale, senza dover disputare la post season, il Monte deve battere il Sora e sperare che una tra l’Alatri ed il Roccasecca T.S.T. perda! Sulle varie combinazioni possibili torneremo in settimana con un ampio approfondimento! Al momento non possiamo che complimentarci con i calciatori monticiani per lo straordinario finale di stagione che stanno disputando; serve ancora un altro sforzo per poi tirare le somme sabato prossimo. La cronaca. Approccio alla gara perfetto da parte della squadra di mister Recine, capace di imporre il proprio gioco in maniera costante in casa della quarta forza del raggruppamento. Al 15’, a sbloccare la gara è Faliero con una rasoiata di destro che non lascia scampo all’estremo difensore Zaccagnini. Cinque minuti dopo lo stesso Faliero si libera alla perfezione del marcatore diretto ma la conclusione centrale non crea problemi al numero 1 pontino. Al 32’, il guizzante Faliero salta come birilli due avversari e con un perfetto sinistro a giro realizza un gol da antologia. Si va al riposo con gli ospiti avanti di due gol. Nella ripresa il Monte commette l’errore di abbassare troppo il proprio baricentro concedendo campo agli avversari che di fatto si affacciano raramente dalle parti di Iannucci. Al 15’, De Vellis approfitta di un errore in disimpegno del numero 1 pontino per impossessarsi della sfera ed al momento di battere comodamente a rete viene messo giù, in area di rigore, dallo stesso Zaccagnini. Il penalty assegnato dal signor Cafagna di Latina viene trasformato dallo stesso De Vellis. Lo zero a tre, di fatto, fa credere agli ospiti di aver ormai archiviato l’incontro. Al 25’, è Riccardi a realizzare l’uno a tre con un tiro dall’interno dell’area di rigore. Dieci minuti dopo lo stesso Riccardi ha sui piedi il pallone del due a tre che uno strepitoso Iannucci respinge tenendo a distanza gli avversari. Al 41’, Breban accorcia le distanze ma nel finale i monticiani controllano la gara senza subire alcunché dal Montello. Finisce due a tre e da domani testa al Sora per l’ultimo impegno della regular season, con l’auspicio che da sabato prossimo si possa pensare esclusivamente alle vacanze estive…